Lista Chiusa Riar, ecco tutte le Alfa Romeo da salvare

A+ A-

Lista Chiusa sì, Lista Chiusa no: passano gli anni ma la querelle sull’opportunità di stabilire ufficialmente o no quali siano le auto ultraventennali da “salvare” applicando loro dei benefici fiscali non ha portato finora a una decisione unanime da parte degli Enti preposti a questo compito. Come noto, non tutte le Regioni applicano la direttiva definita lo scorso anno dalla Legge di Stabilità che impone a tutte le auto con età inferiore ai 30 anni il pagamento del bollo. Alcune Regioni offrono l’esenzione a tutte le ultraventennali, altre un’esenzione ridotta, altre nessuna esenzione, altre ancora un pagamento forfettario e altre ancora solo se le vetture sono iscritte nei Registri Storici riconosciuti (Alfa Romeo, Fiat e Lancia). La confusione è totale. Con il risultato che molti possessori di queste vetture hanno deciso di disfarsene o vendendole, spesso a collezionisti stranieri, oppure nei casi limite portandole direttamente dal demolitore.

Una decisione fuori dal coro viene ora dal Riar, il Registro Italiano Alfa Romeo, uno dei Registri autorizzati dal Governo a rilasciare i riconoscimenti storici previsti dalla legge, che ha deciso di definire (aggiornandola) una propria Lista Chiusa limitata alle vetture Alfa Romeo. Questo non cambia le norme di legge in vigore (Ruoteclassiche ne ha parlato sul numero di aprile 2016), ma è un passo ufficiale che tende a fare chiarezza perlomeno all’interno del mondo degli appassionati di Alfa Romeo.

Si tratta di modelli individuati dalla Commissione Tecnica Riar che ha utilizzato come criterio di selezione caratteristiche e motivi legati al design, alla tecnologia e all’attività agonistica vissuta: “Modelli meritevoli di attenzione e salvaguardia anche se non ancora di interesse storico” dicono al Riar: “la Lista Chiusa racchiude infatti solo auto con meno di venti anni di età. I quali, essendo ancora molto recenti e comunque non di interesse storico, non avrebbero potuto beneficiare delle facilitazioni fiscali e assicurative previste dalle nostre normative. Modelli la cui più o meno onerosa gestione avrebbe oggi suggerito la loro demolizione o la vendita ad appassionati stranieri, sempre molto attenti al prestigioso marchio milanese”. Come dire: attenzione, questi modelli sono già oggi di interesse storico, anche se non beneficiano ancora di nessun riconoscimento legale e di nessun vantaggio fiscale. Il loro futuro storico però è assicurato. Lo garantisce il Registro Storico Alfa Romeo. Più di così…

Il Riar comunica che “i veicoli elencati sono tutti i veicoli Alfa Romeo conservati o restaurati, prodotti fino al 31 dicembre 1995, sono iscrivibili ed omologabili (in questo secondo caso solo se perfettamente rispondenti alle loro specifiche di origine) e riconosciuti quindi di interesse storico e/o collezionistico. Sono inoltre iscrivibili ed omologabili (ed ancora anche in questo caso solo se perfettamente rispondenti alle loro specifiche di origine) i veicoli Alfa Romeo conservati o restaurati, prodotti dal 1° gennaio 1996, se rientranti nella Lista Chiusa.

“Sono inoltre iscrivibili ed omologabili tutte le vetture di serie preparate per le competizioni, le monoposto e le biposto sport con motorizzazione Alfa Romeo, da valutarsi di volta in volta con il supporto di valida documentazione che ne confermi la specifica attività agonistica, nonché vetture più recenti ma prodotte in numero di esemplari limitato o con caratteristiche tecniche, costruttive o estetiche di particolare rilievo”.

 LA LISTA CHIUSA
33 (tutte le versioni)
164 2.0 Twin Spark
164 3.0i V6
164 2.0i V6 Turbo
164 3.0i V6 24V Q4
155 2.0i turbo 16V Q4
155 2.0 i Turbo 16V GTA
155 2.5i V6
GTV (tutte le versioni tipo 916)
Spider (tutte le versioni tipo 916)
145 1.7 16V
145 2.0 16V Twin Spark Quadrifoglio
146 1.7 16V
146 2.0i Twin Spark 16V ti
145 Junior
146 Junior
156 2.5i V6 24V
156 2.5i V6 24V Sportwagon
156 GTA 3.2 V6 24V
156 GTA 3.2 V6 24V Sportwagon
156 1.9 JTD (solo esemplari prodotti fino al 31-12-1998)
156 2.4 JTD (solo esemplari prodotti fino al 31-12-1998)
Crosswagon 1.9 JTD 16V Q4
166 2.5 V6 24V
166 3.0 V6 24V
166 2.0i V6 TB Super
166 3.2i V6 24V
147 GTA
GT 3.2 V6 24 V
8C Competizione
Mito R.I.A.R. (solo 17 esemplari numerati)
8C Spider
Brera 3.2
Spider 3.2

partecipa alla conversazione

Lista Chiusa Riar, ecco tutte le Alfa Romeo da salvare

1 DI 0