European Pony Wars 2015, le Mustang a Vairano

Le Ford Mustang hanno ridisegnato a stelle e strisce il weekend milanese: cinque club europei della pony car americana si sono dati appuntamento a Milano e sulla pista di Vairano per condividere i valori di una filosofia così particolare.

Si è svolto nel weekend l’European Pony Wars 2015, un meeting dedicato alla Ford Mustang e al suo lungo percorso storico ed evolutivo fino ai giorni nostri: una cinquantina di esemplari dell’iconica supercar americana hanno raccolto l’invito a creare, per la “delegazione” maltese degli appassionati Mustang in visita nell’Europa continentale, una grande adunanza che sapesse esprimere al meglio l’amore e la passione per questo modello.

Il Mustang Club of Italy ha radunato sulla pista dell’ASC GuidaSicura Quattroruote a Vairano di Vdigulfo (PV) un totale di ben cinque sodalizi con il Mustang Club Malta, il Mustang Club of Germany, il Mustang Club de France e il Mustang Bayern Stangtish.

All’evento ha partecipato anche una delegazione ufficiale di Ford Italia, che ha portato la gamma completa della nuova Mustang Model Year 2015: la nuovissima 4 cilindri 2.3 Turbo (317 CV) e la possente V8 5.0 da 421, coupé e convertibile a disposizione per alcuni giri del circuito.

Beer on saturaday, track on sunday!
Dopo una serata trascorsa all’ombra della Madonnina, nel vivo della movida milanese, ieri le Mustang si sono ritrovate in pista a Vairano per una domenica perfetta: non una nuvola nel cielo della bassa Lombardia, un profondo spirito conviviale (tutti chinati a osservare motori, tutti a raccontarsi le esperienze con la Mustang dopo l’ultimo incontro, tutti a parlare del nuovo modello da poco in listino) e pista libera per dare una bella strigliata alle macchine.

Lo “story telling” iniziava dagli esemplari delle Mustang anni 60: una Mark1 orgogliosamente di proprietà del Presidente del sodalizio di Casa Nostra, un paio di Fastback “quasi” uguali a quella guidata da Steve McQueen in Bullit, e le femminee convertibili. A seguire qualche esemplare della famiglia delle Mustang IV e, in massima parte, una grande presenza di vetture della quinta generazione, comprese alcune serie speciali elaborate dalla Shelby American. Non sono mancate le nuovissime Mustang My 2015, già nelle mani dei primi acquirenti italiani.

Nel pomeriggio, dopo un paio di giri in parata per scaldare muscoli, pistoni e gomme, sono iniziate le sessioni di pista: poche auto, grande distanza tra loro, libertà di scatenare i poderosi V8 fino al tramonto.

Alvise-Marco Seno

Topic:

partecipa alla conversazione

European Pony Wars 2015, le Mustang a Vairano