La grande bellezza a Torino

Weekend da non perdere quello che la città di Torino si appresta a celebrare. Dall’11 al 14 giugno, lungo l’antico tracciato del leggendario Gran Premio del Valentino (si corse dal 1935 al 1955) si terrà una kermesse che punta a diventare un nuovo punto di riferimento per gli appassionati di belle auto. “Parco Valentino & Salone e Gran Premio” riunisce infatti le concept car di 25 Case automobilistiche e di 10 tra Carrozzieri e Centri Stile che daranno vita a un festival automobilistico all’aperto che coinvolgerà l’intera città.

I 25 marchi che esporranno su delle pedane illuminate i loro modelli al Salone sono: Abarth, Alfa Romeo, Audi, Bentley, BMW, Ferrari, Fiat, Jaguar, Jeep, Kia, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Lexus, Lotus, Maserati, McLaren, Mercedes, Porsche, Pagani, Subaru, Suzuki, Tesla, Toyota e Volkswagen. Mentre Carrozzieri e Centri Stile saranno  rappresentati da: Centro Stile Ferrari, Fioravanti, I.DE.A Institute, IED Torino, Italdesign Giugiaro, Pininfarina, Spada, Studiotorino, Torino Design e UP Design. Due le anteprime mondiali in programma: Umberto Palermo presenterà Mole, costruzione artigianale in serie modello 001 firmato UP Design, mentre Roberto Piatti di Torino Design svelerà una Super Sport con motore a 12 cilindri, 800 CV e telaio in fibra di carbonio. Lo sviluppo ingegneristico sarà rappresentato dal Politecnico di Torino e B-Tron.

Sabato 13 giugno, inoltre, si terrà il primo Concorso d’Eleganza Pininfarina, che si svolgerà al Castello del Valentino di Torino. Presenti pietre miliari come la Cisitalia e la Lancia Aurelia B24, miti celebrati da Hollywood come la Duetto (“Il Laureato”) e la Nash Healey (“Sabrina”), pezzi unici come la Ferrari P4/5 by Pininfarina e la Ferrari 612 Scaglietti “K”, rarità come l’Alfa Romeo 6C 2500 Speciale e la 212 Inter Cabriolet, la primissima Ferrari disegnata da Pininfarina nel 1952. Nel pomeriggio del 13 giugno una cinquantina di collezionisti amanti del marchio Pininfarina, giunti da ogni parte del mondo per festeggiare l’85° anniversario della Casa, esporranno i loro gioielli nel cortile del Castello del Valentino dalle 15,30 alle 18,30.

Una Giuria internazionale composta esperti del mondo dell’automobile (il Direttore Design di Ferrari Flavio Manzoni, il Responsabile del Design BMW Karim Habib, il direttore di Auto&Design Silvia Baruffaldi, l’editorialista di Octane magazine UK Richard Heseltine, il Presidente di Bovet 1822 Pascal Raffy, il Direttore Design di Pininfarina Fabio Filippini, guidati dal Presidente di Giuria Monica Mailander, Presidente del Club Italia) assegnerà il premio “Best in Show” alla vettura che più di ogni altra esprimerà la bellezza senza tempo tipica della firma Pininfarina.

Oltre ai premi della Giuria, un riconoscimento speciale – il “Chairman’s Award” – sarà attribuito personalmente da Paolo Pininfarina. Il criterio di scelta sarà sì legato ai canoni estetici, ma soprattutto all’emozione che quella vettura è in grado di trasmettere.

Da giovedì 11 giugno a domenica 14 giugno, dalle ore 10 alle ore 24, si potranno inoltre ammirare, allo stand Pininfarina, situato lungo viale Pier Andrea Mattioli, poco distante dall’ingresso del Castello del Valentino, le concept car Cambiano e Sergio. Oltre alle creazioni Pininfarina saranno esposte le vetture di altri designer e costruttori automobilistici protagonisti del Parco Valentino Salone & Gran Premio, disposte lungo i viali del Parco del Valentino. Gli stand saranno aperti al pubblico gratuitamente.

Domenica 14 giugno, infine, a partire dalle ore 10, dal Parco del Valentino fino a giungere ai Giardini della Reggia di Venaria, passando per via Roma, piazza San Carlo e piazza Castello, le auto più rappresentative delle Case partecipanti insieme alle vetture da competizione, tra cui la leggendaria Lancia D-50 che, guidata da Ascari, il 27 marzo 1955 vinse l’ultimo Gran Premio del Valentino di Formula 1, parteciperanno alla parata celebrativa delle automobili più belle di sempre come omaggio a Torino Capitale Europea dello Sport 2015. Un percorso di 14 km di strade cittadine chiuse al traffico che si preannuncia come un evento storico, non solo per la città di Torino.

L’ingresso gratuito e l’orario prolungato dovrebbero favorire la partecipazione calorosa del pubblico, che oltre alle auto troverà aree street food, merchandising e intrattenimenti vari. Una festa dell’auto insomma, con una ricetta che mischia la bellezza della città piemontese (il Parco del Valentino) con la bellezza delle auto. Maggiori info sul sito dell’evento: http://www.parcovalentino.com/

partecipa alla conversazione

La grande bellezza a Torino