Verona Legend Cars, Ruoteclassiche presenta “Dolce vita d’estate”

A+ A-

Quello dall’8 al 10 maggio, a Verona, sarà un weekend all’insegna delle belle auto di ieri e di oggi: va in scena infatti la prima edizione di Verona Legend Cars, grande kermesse che celebra l’automobile a 360 gradi, unendo la forza della tradizione e del passato allo slancio per il futuro.

Cinque grandi Case – Aston Martin, Infiniti, Porsche, Tesla e Volvo -, due anteprime nazionali, duemila auto d’epoca e Istant Classic in vendita, 47 tra club e scuderie, un intero padiglione dedicato ai ricambi originali: questi i numeri della vigilia. Tra le presenze anche la Bugatti, con una mostra allestita in collaborazione con la Cité de l’Automobile di Mulhouse: dalla Francia arriveranno l’unico prototipo esistente al mondo della Type 252, vettura sportiva sviluppata tra il ’57 e il ’62, e la Type 47 a 16 cilindri del 1929, versione stradale mai ultimata della Type 45 da corsa; dal Museo Nicolis giungerà invece la Type 49 del 1930, ritenuta l’ultima Bugatti progettata e prodotta da Ettore, prima di lasciare le redini dell’azienda al figlio Jean. Altra chicca, nei sessant’anni della Giulietta Spider, sarà la presenza di due preziosi pezzi della Collezione Lopresto: i prototipi – uno di Bertone e l’altro di Pinin Farina – realizzati in vista della versione di serie. E poi due altri anniversari tondi: i sessant’anni della Fiat 600 e gli ottanta della Jaguar, con la presenza in questo caso del primo modello prodotto dalla Casa Coventry: la SS 100 del 1936.

Sul tema anniversi è incentrata anche la partecipazione di Ruoteclassiche, che a Verona presenterà il tour  “Dolce vita d’estate”: un viaggio che ripercorrerà i luoghi de “La Dolce Vita” di Federico Fellini e quelli dove è stato girato “Il Sorpasso”, altra pellicola cult di quegli anni (il 1962, regia di Dino Risi), che hanno consegnato alla storia due sessantenni cult come l’Alfa Romeo Giulietta Spider e la Lancia Aurelia B24. Nello nostro stand, al padiglione 2, saranno esposte le due auto (provenienti la prima dalla Collezione Quattroruote e la seconda dalla Collezione Lancia) che, a fine giugno, prenderanno il via dalla sede Pininfarina di Torino per arrivare dopo tre giorni a Roma, città eterna e simbolo della Dolce Vita.

 

 

partecipa alla conversazione

Verona Legend Cars, Ruoteclassiche presenta “Dolce vita d’estate”

1 DI 0