LA MACCHINA DEL TABACCAIO

Pierre Lorillard Ronalds, il re americano delle sigarette, fece “confezionare” questo esemplare di Hispano Suiza “H6B” Coupé de Ville nel 1924 dal prestigioso atelier francese Kellner. Il motore è un sei cilindri di 6,6 litri da 135 cavalli di derivazione aeronautica.

La ricca aristocrazia sopravvissuta agli sconvolgimenti della Prima guerra mondiale fu la clientela d’elezione delle Hispano Suiza negli anni Venti. Una curiosità: la cicogna sopra il radiatore replica l’emblema di Georges Guynemer, eroe di guerra alla cloche dei caccia spad con motore Hispano Suiza.

partecipa alla conversazione

LA MACCHINA DEL TABACCAIO

1 DI 3