OSSO DURO PER LE ROSSE

Tony Vandervell aveva una fabbrica di bronzine. Tra i suoi clienti c’era pure Ferrari. Nel 1951 decise di scendere in campo con vetture tutte sue, le Vanwall appunto. Animato da un’ostinazione tipicamente inglese, arrivò a conquistare il titolo Costruttori del 1958.

La prima monoposto di Vandervell – la Vanwall Special “Type 30″, al cui progetto collaborarono anche Cooper, Norton e Rolls Royce – debuttò all’International Trophy di Silverstone il 15 maggio del 1954.

Quattro anni dopo, per il marchio britannico arrivò il titolo. Enzo Ferrari la prese piuttosto male, dato che le vittorie inglesi gli erano più indigeste di quelle della Maserati…

partecipa alla conversazione

OSSO DURO PER LE ROSSE

1 DI 3