COME LEGGERE LE QUOTAZIONI

Quando vale di più e quando di meno
Il valore di un’auto storica è fortemente influenzato dalle condizioni di meccanica e di carrozzeria e dalla fedeltà dell’eventuale restauro. I nostri prezzi si riferiscono a “vetture di buon livello, originali, ben conservate oppure restaurate correttamente, omologate od omologabili Asi oppure nei registri Alfa Romeo, Fiat e Lancia”. A ogni variazione delle suddette condizioni, indicate nel grafico qui a sotto come pari a 100, corrisponde una variazione percentuale, in più o in meno, del valore della vettura.
come leggere quotazioni
Guida alle quotazioni
Le nostre stime costituiscono un punto di riferimento sicuro per chi vende o compra una “storica” e per le società assicuratrici. Esse coprono un arco di tempo che va dal 1918 al 2003, ricongiungendosi così ai “Prezzi dell’usato” pubblicati da Quattroruote.
Le vetture con oltre 20 anni sono tutte quotate, anche se talune versioni possono risultare accorpate perché di identico valore commerciale; le vetture da 10 a 20 anni sono invece selezionate in considerazione della loro importanza collezionistica.
I parametri adoperati per aggiornare i valori delle auto si basano su analisi di mercato, verifica delle inserzioni del nostro “Vendo & Compro”, sondaggi presso i principali commercianti di settore e, in minor misura, sui prezzi battuti nelle varie aste internazionali; sono elaborati seguendo lo stesso metodo usato da Quattroruote.
I prezzi sono in euro; solo le vetture americane sono valutate in dollari, sulla base del mercato statunitense, e raggruppate in “famiglie” di modelli con caratteristiche e quotazioni analoghe.
I prezzi dei motocicli fanno registrare variazioni significative solo nel medio periodo: ne pubblichiamo quindi le quotazioni due volte l’anno, in giugno e in Dicembre.