A giugno la prima “Bergamo – Praga” di regolarità

A+ A-

Aperte le iscrizioni alla prima Bergamo – Praga, gara di regolarità organizzata da Aci Sport in collaborazione con gli Automobile Club di Bergamo, Como e Trento. La manifestazione, in programma dal 5 al 9 giugno, è riservata agli equipaggi titolari di licenza Aci Sport di Concorrente/Conduttore, oppure di licenza di regolarità in corso di validità.

Ammesse 80 vetture costruite entro il 31 dicembre 1981 e 40 sportive tra Ferrari e marchi prestigiosi (quest’ultime divise in quattro categorie: 12 cilindri, 8 cilindri, serie speciali ed edizioni limitate, vetture costruite prima del 1° gennaio 1991). Tutte le macchine partecipanti dovranno essere regolarmente immatricolate e in regola con le norme del codice della strada (non sarà consentito gareggiare con targhe “prova”).

Si comincia martedì 5 giugno: 90 chilometri da Como a Bergamo, con partenza alle 11.30 e arrivo alle 17.00. Prima tappa della gara mercoledì 6 dove i concorrenti percorreranno, tra prove di media e di regolarità, 250 chilometri in sette ore, con arrivo a Trento previsto in prima serata. Per il secondo round, giovedì 7, i cronometri partiranno alle 08.00, destinazione Salisburgo: 430 chilometri per un totale di undici ore di guida. Venerdì 7, penultimo giorno di gara, il trasferimento a Brno si prospetta lungo e impegnativo: serviranno dodici ore per coprire i 450 chilometri che separano le due città. Ultimo giro di chiave sabato 8 giugno: i motori si accenderanno alle 08.30, con arrivo a Praga previsto nel primo pomeriggio.

Nella quota di iscrizione (2800 euro, Iva esclusa) sono compresi l’ospitalità completa per due persone: cinque notti in albergo, cinque pranzi, cinque cene di gala. Un appuntamento in più da segnare in agenda per i frequentatori della regolarità e una corsa che è anche un viaggio di piacere, alla scoperta delle eccellenze gastronomiche, culturali e artistiche che contraddistinguono questi territori.

 

partecipa alla conversazione

A giugno la prima “Bergamo – Praga” di regolarità

1 DI 0