Aggiudicata per 7,5 milioni di dollari la F2001 di “Schumi”

A+ A-

Ieri sera, 16 novembre, alla Contemporary Art Evening Auction, venduta ben oltre il valore previsto la monoposto con cui il campione tedesco vinse il G.P. di Monaco e di Ungheria.

Non una Ferrari da Formula 1 qualsiasi, ma – si legge in un comunicato stampa della casa d’aste RM Sotheby’s – la macchina da corsa più importante della moderna F.1, tra le più significative e preziose auto da corsa di ogni collezione a livello mondiale.

Che trovare una Ferrari di Schumacher in vendita rappresenti un evento più unico che raro, i partecipanti all’incanto hanno dimostrato di averlo capito sin dalle prime battute della seduta. Nella febbre delle palette alzate, l’ambito “lotto 55″ ha trovato così un fortunato acquirente. Il prezzo di aggiudicazione? 7.504.000 dollari. Sicuramente una cifra mostruosa, ma non per chi ha deciso (avendone la possibilità) di portarsi a casa, nel 70° anniversario della Casa di Maranello, la macchina con cui “Schumi” conquistò il suo quarto Mondiale Piloti e la Ferrari il suo undicesimo titolo Costruttori. Questa splendida F2001 (telaio 211) potrà essere usata dal suo nuovo fortunato proprietario nelle gare di velocità riservate alle storiche.

partecipa alla conversazione

Aggiudicata per 7,5 milioni di dollari la F2001 di “Schumi”

1 DI 0