“Copertine d’autore”, a maggio tocca a Marcello Gandini

A+ A-

La gallery delle nostre “Copertine d’autore” prosegue con una nuova matita e un nuovo protagonista (a fine anno saranno dodici i grandi car designer ad aver partecipato alla nostra iniziativa). Dopo Aldo Brovarone (gennaio), Chris Bangle (febbraio), Walter De Silva (marzo) e Leonardo Fioravanti (aprile), a sviluppare il tema del trentennale di Ruoteclassiche ci ha pensato, sul numero di maggio, Marcello Gandini, padre di alcune tra le automobili più iconiche che siano mai state disegnate: Lamborghini Miura e Countach, Lancia Stratos e Alfa Romeo Carabo…

Di sé, con orgoglio, afferma: “Ho sempre avuto due cappelli. Quello dello stlista e quello del meccanico. Anzi, io sono nato meccanico. Le mie prime auto, da ragazzo, non le ho disegnate. Le ho fatte“. “L’automobile? Per metà un tappeto volante e per metà una casa…”.

partecipa alla conversazione

“Copertine d’autore”, a maggio tocca a Marcello Gandini

1 DI 0