Mille Miglia 2016: sempre 4 giorni ma nuovi coefficienti

A+ A-

La 1000 Miglia torna su una delle strade più importanti della sua storia: l’edizione 2016 della corsa più bella del mondo ritornerà dopo un anno di assenza sui passi della Futa e della Raticosa, con quei tornanti e quelle curve che nell’epopea della corsa di velocità erano la cartina tornasole del talento di ogni singolo pilota.

La trentaquattresima rievocazione della Mille Miglia sarà disputata dal 19 al 22 maggio 2016. La data, come da tradizione, anticipa di una settimana il Gran Premio di Monaco di Formula Uno. Anche nel 2016, la Mille Miglia sarà articolata in quattro tappe, per altrettante giornate. La prima, con partenza nel primo pomeriggio di giovedì 19, dopo il passaggio a Ravenna e Ferrara, si concluderà a Rimini. Il giorno dopo, venerdì, con sosta a Macerata per il pranzo, la seconda tappa porterà i concorrenti, come tradizione, a Roma.

Sabato, il percorso dalla capitale resterà pressoché invariato fino alla Toscana, con pausa a Poggibonsi: soddisfacendo le tante richieste degli appassionati che ne hanno sempre affollati i tornanti con un tifo da stadio, la Mille Miglia tornerà appunto sui passi della Futa e della Raticosa. La terza tappa sarà conclusa nuovamente a Parma, che lo scorso anno ha riservato una calorosa accoglienza ai partecipanti: da qui, la domenica mattina, i concorrenti faranno ritorno a Brescia dopo i transiti a Cremona, Monza e Bergamo, ripetendo l’arrivo all’ora di pranzo, tanto apprezzato negli scorsi due anni. Clicca qui per vedere la Mappa del percorso 2016.

Tra le novità dell’edizione 2016, ci sono i nuovi coefficienti che saranno applicati ai punteggi ottenuti da ciascuna vettura in gara. I nuovi coefficienti sono stati completamente ricalcolati con l’intento di premiare maggiormente le vetture più sportive, quelle che hanno scritto le pagine più importanti delle competizioni automobilistiche. Clicca qui per la Tabella dei nuovi coefficienti. E qui per il Calcolo dei coefficienti.

Daniele Bonetti

Topic:

partecipa alla conversazione

Mille Miglia 2016: sempre 4 giorni ma nuovi coefficienti

1 DI 0