Nasce Caterham Italy, inaugurato a Milano lo showroom ufficiale

Nasce Caterham Italy, un soggetto autonomo, competente, “certificato” e organizzato nella vendita, cura e gestione delle Caterham 7. Nel nuovo showroom di Milano abbiamo brindato alla piccola classica-moderna britannica con i modelli della gamma attuale e tanti ammiratori e clienti. Presenti anche alcune Westfield, considerate ancora più estreme delle Caterham 7.

Inaugurata il 25 settembre a Milano la sede e “l’operatività” di Caterham Italy, la nuova branch italiana del marchio britannico. La Borghi Automobili di via Stendhal, già concessionario ufficiale Morgan, è il nuovo punto di riferimento ufficiale per gli ammiratori della piccola barchetta inglese. All’inaugurazione erano presenti clienti, affezionati e potenziali, nonché appassionati cultori del “back-to-basics” e proprietari di Seven. Anche di marchi concorrenti: come, ad esempio, Westfield.

Non è propriamente una vettura storica, la Caterham 7. Per lei non devi andare in giro per mercatini alla ricerca del ricambio che ti manca, non la puoi scoprire arrugginita e abbandonata in un fienile da decenni, non puoi tararne la carburazione con orecchio e cacciavite. Non c’è il brivido della rarità, della storicità, di un illustre passato sportivo. Le manca il fascino speciale di un oggetto d’antiquariato.

Eppure, venendo costruita cercando di mantenere un trait-d’union con la vettura originale (a differenza, ad esempio, di brand come Donkervoort che della Seven conserva sì e no la forma) ha un suo fascino: è il teorema di Colin Chapman, fondatore della Lotus, nudo e crudo (“per avere prestazioni, elimina peso!”). Ti obbliga a guidare con un gomito al vento, non ha climatizzatore, cruise control intelligente e display per la visione notturna.

La possiamo, quindi, considerare una “storica moderna”? Del resto è una replica quasi perfetta (ufficializzata da Lotus Cars, che possiede il brand Caterham) della Lotus 7 e, a detta di molti degli ospiti presenti nel nuovo showroom di Via Stendhal, apprezzata soprattutto dal pubblico adulto (per non dire “brizzolato“).

Non, quindi, propriamente, un giocattolo per annoiati ma un’automobilina semplice-semplice studiata per aiutarti a riscoprire il feeling con l’asfalto e una guida genuina e ricca di compromessi (come, del resto, una vettura storica).

Al lancio ufficiale anche sui listini italiani, Caterham propone tre modelli: l’entry level Seven 165 (con un piccolo 3 cilindri turbo da 80 Cv), la Seven 275 (4 cilindri 1.6 Ford Sigma, 137 Cv) e la Seven 485 (4 cilindri Ford Duratec 2.0, 237 Cv). Tutte sono omologate Euro 6.

Alvise-Marco Seno

Topic:

partecipa alla conversazione

Nasce Caterham Italy, inaugurato a Milano lo showroom ufficiale