Winter Race 2018: Sisti e Gualandi primi sull’Aprilia

Si è consumata questo fine settimana, a Cortina d’Ampezzo, la sesta edizione della Winter Race, prima delle ‘Superclassiche Cup’ che ha dato il via al nuovo Trofeo 2018 indetto da Aci Sport. A imporsi, su Lancia Aprilia del 1937, sono stati Sergio Sisti e Anna Gualandi, equipaggio del ClassicTeam, meritevole peraltro di essersi aggiudicato il primo posto nella classifica scuderie. Secondi Luca Patron e Massimo Casale su una Bentley 3 Litre del 1925, seguiti dall’equipaggio di punta della Scuderia Volvo, Margiotta-La Chiana su Volvo Amazon P 120 del 1958. Una sessantina gli equipaggi che hanno affrontato un impegnativo percorso di oltre 400 km tra l’Austria/Osttirol e le Dolomiti, intervallato da 54 prove cronometrate e sei prove di media.

Trofei a pioggia. Tra gli altri premi, sono stati insigniti Salerno-Giorgetti su Porsche 911 S del 1970, primi degli stranieri, e Bottini-Boscardin su Porsche 911 T del 1966 come migliore equipaggio femminile. Vincitori del 3rd Porsche WinteRace, l’equipaggio Narducci-Spalazzi Caproni su Porsche 911 Carrera del 2010. Gli sponsor hanno invece ravvivato la competizione con altri trofei: il brand svizzero di alta orologeria Girard-Perregaux ha voluto premiare con il cronografo ‘Competizione Stradale’ il giovane driver Francesco Volpe, che sulla sua Porsche 356 B del 1963 si è distinto per la guida e per la bellezza della vettura. Il Trofeo MA-FRA è andato agli equipaggi Canè-Galliani, Salvinelli-Ceccardi, e Fontanella-Covelli, primi tre classificati nelle prove cronometrate sul Passo Giau. Il Trofeo Toulà, è stato vinto nella prova di media sul Passo Falzarego da Gaggioli-Pierini, su Fiat 508 C del 1937. Infine, il Trofeo Franz Kraler ha visto classificarsi nelle prime tre posizioni alle prove cronometrate di Dobbiaco, Fontanella-Covelli, Patron-Casale e Sisti-Gualandi.

partecipa alla conversazione

Winter Race 2018: Sisti e Gualandi primi sull’Aprilia