Leggi
Porsche968Front

Bollo ultraventennali, torna l’esenzione?

Più che esultare è il momento di incrociare le dita, ma la notizia è di quelle che potrebbero cambiare il…

Leggi
Garavaglia_Banner_1

Bollo “Ventennali”, confermata l’esenzione in Lombardia

Una lettera pervenuta nei giorni scorsi a molti proprietari di automobili costruite tra i venti e i trent’anni orsono ha seminato un po’ di panico tra gli appassionati. La missiva intimava a chi non l’avesse già fatto di pagare la tassa di circolazione, il famigerato “bollo”, anche per quelle vetture che fino allo scorso anno erano esentate semplicemente dopo il compimento dei vent’anni.

Leggi
Palazzo_Finanze

Bollo per le “ventennali”, il Mef fa la voce grossa

Si alzano i toni tra Governo e regioni in materia di bollo per le auto “ventennali”. Il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia ha emesso, con data beffarda del 1° aprile, una direttiva che sembrerebbe voler essere l’ultima parola sulla questione, bocciando ogni iniziativa a livello regionale volta a prevedere l’esenzione del bollo per le auto tra i venti e i trent’anni di età.

Leggi
Roberto LoiOK

In Lombardia niente bollo per le “ventennali”, plauso del Presidente dell’Asi

Mentre la Regione Lombardia, per bocca dell’Assessore Massimo Garavaglia, fa sapere che non farà pagare il bollo pieno per le vetture comprese tra i venti e i trent’anni (purché iscritte a un registro storico), il Presidente dell’Asi Roberto Loi plaude all’iniziativa e parla di altri regioni pronte a seguire la via lombarda…

Leggi
Regione Lombardia

Bollo per le ventennali, Italia spezzata in due

Fatta la legge, alcune regioni (in ordine sparso) si preparano a confermare l’esenzione per le auto tra i venti e i trent’anni, secondo modalità e con importi differenti. Capofila e locomotiva è la Lombardia, presa da quasi tutte come esempio di come procedere. Facciamo il punto su una situazione ancora in divenire…