Orologi
21 October 2019 | di Cesare Emanuele Scanzi

Louis Erard x Alain Silberstein Excellence Regulator

L’architetto francese reinventa il classico Regolatore della Casa svizzera e raggiunge un inedito risultato di stile e personalità

Dalla collaborazione tra Louis Erard e l’imprenditore, architetto e designer Alain Silberstein (con la direzione creativa di Manuel Emch) nasce un regolatore speciale, sconcertante, che abbandona gli schemi tradizionali e, incamminandosi lungo le vie della creatività, reinventa il regolatore. Quest’ultima tipologia di orologio, un pilastro nella storia del settore, non è mai stata progettata da Alain Silberstein. Né Louis Erard, in quasi un secolo di vita, ha mai abbandonato in canoni classici dell’orologeria. Silberstein gioca con colori primari, segue i canoni rigorosi della scuola Bauhaus ma adotta uno spirito quasi ludico. In questo modo il suo stile diventa iconico e immediatamente riconoscibile. Il suo marchio, fondato nel 1987, fino al 2012 ha prodotto circa mille esemplari l’anno. Dopo la chiusura, nel 2012, l’estroso designer ha continuato l’attività in autonomia collaborando con molte aziende.

Uno stile unico. Alain Silberstein si è cimentato con il regolatore Excellence di Louis Erard e ha definito una personalità differente. Il “LExAS” è disponibile in due versioni, molto diverse tra loro: uno con cassa in acciaio e quadrante in silver, il secondo con cassa in acciaio con trattamento PVD e quadrante nero.
In entrambi i casi misura 40 mm di dimetro e presenta una forma semplice e minimale, con carrure sottile per conservare proporzioni che suggeriscono leggerezza quando è indossato. Entrambi montano un movimento meccanico a carica manuale, calibro ETA Peseux 7001, dotato di modulo regolatore, una delle creazioni più importanti nella storia dell’orologeria. Veniva anticamente utilizzato come riferimento (di solito il regolatore era installato in una grande pendola) per la regolazione, più precisa possibile, di un orologio da tasca portato nel taschino.

La separazione del tempo. Il principio si basa sulla scomposizione dell’indicazione di ore, minuti e secondi. In entrambe le versioni dell’Excellence Regulator la grande lancetta con freccia indica i minuti, le ore sono riportate in un piccolo indicatore alle ore 12, i secondi in un ulteriore piccolo quadrante alle ore 6. Alle ore 9 è presente un ultimo contatore con la riserva di carica del movimento. Il quadrante è protetto, lato quadrante e lato fondello, con vetro in zaffiro ed è corredato da cinturino in pelle con tripla impuntura rossa o blu. È proposto in edizione limitata di 178 esemplari per ciascun layout ed è proposto al prezzo di 2.900 CHF.

Condividi
COMMENTI