Poltu Quatu Classic, appuntamento a luglio per la sesta edizione - Ruoteclassiche
Eventi / News
09 April 2021 | di Giancarlo Gnepo Kla

Poltu Quatu Classic, appuntamento a luglio per la sesta edizione

Il Concorso d’Eleganza più glamour della stagione estiva torna in scena dal 2 al 4 luglio, come sempre nella straordinaria cornice della Costa Smeralda. Nel 2021 Poltu Quatu Classic giunge alla sesta edizione, scopriamo insieme il programma e le novità.

Poltu Quatu Classic sarà l’occasione per riunire i gioielli a quattro ruote provenienti dalle più importanti collezioni di auto d’epoca italiane ed europee. L’evento anche quest’anno vedrà la partnership tra Auto Classic e Between Comunicazione e si svolgerà in collaborazione con il Grand Hotel Poltu Quatu e Bcool City Magazine.
“Poltu Quatu è pronta a far vivere ai suoi ospiti un weekend da favola anche quest’anno” assicura Daniele Pulcini AD del Gruppo proprietario del Grand Hotel che dal 2014 ospita il Concorso d’Eleganza. Come tradizione, sarà Simone Bertolero a presentare l’evento a bordo della mitica Fiat 500 Spiaggina, l’auto preferita dal Jet Set internazionale per gli spostamenti estivi. Tra i suoi estimatori ricordiamo l’Avvocato Gianni Agnelli e l’armatore greco Aristotele Onassis. Al fianco di Bertolero, ci sarà la giornalista Savina Confaloni: uno dei volti più apprezzati e conosciuti del mondo dell’auto.

Bellezza a tutto tondo. Tante le novità dell’edizione 2021, dall’adrenalinica gara di accelerazione sulla pista dell’Aeroporto “Vena Fiorita” di Olbia alla spettacolare esposizione delle Spiaggine a Porto Cervo. Inoltre, gli organizzatori hanno studiato un nuovo percorso panoramico della Costa Smeralda per mostrare ai partecipanti scenari mozzafiato da ammirare al volante delle proprie Auto da collezione.
Questi potranno vivere un’altra esperienza indimenticabile, infatti avranno la possibilità di visitare alcuni borghi storici della Sardegna e trascorrere giornate in spiaggia coniugando il relax con la passione per le auto storiche. I più temerari potranno anche provare l’ebbrezza dell’alta velocità in mare aperto durante la “Off Shore Experience” con il 5 volte campione del mondo di motonautica Aaron Ciantar, che porterà in Sardegna un’Off Shore davvero speciale direttamente da Malta.
Come sempre, si tornerà nella mitica spiaggia Vesper di Capriccioli resa celebre dall’episodio della saga di 007 “La spia che mi amava”, con Roger Moore e Barbara Bach che emergevano dalle acque cristalline a bordo di una Lotus Esprit anfibia.

Onorata carriera. Sulla via del ritorno a Poltu Quatu, all’ora dell’aperitivo è prevista l’esposizione delle auto del Concorso a Porto Cervo. Il momento clou, tuttavia, ci sarà sabato 3 luglio, con il défilé delle vetture in notturna. Dopo la Cena di Gala al Grand Hotel Poltu Quatu le automobili in lizza sfileranno nella celebre Piazzetta davanti alla Giuria. Come nell’ultima edizione, l’evento si concluderà nel pomeriggio di domenica luglio nell’esclusivo Country Club “Li Neuli”.
La Giuria del Concorso sarà presieduta per il quarto anno consecutivo da Paolo Tumminelli, noto storico dell’automobile e ideatore di un innovativo sistema di valutazione che ha attirato l’attenzione dei più prestigiosi Concorsi d’Eleganza mondiali. Con lui, anche il designer Fabrizio Giugiaro, che quest’anno celebrerà 30 anni di carriera portando in Costa Smeralda il suo primo prototipo, la mitica BMW Nazca del 1991.

Grandi nomi dell’automobilismo.
E non solo. Non mancheranno altre personalità di spicco dell’automobilismo italiano e internazionale: da Luciano Bertolero, fondatore di Auto Classic e grande esperto Ferrari ad Alberto Scuro presidente dell’ASI, Emmanuel Bacquet del Comitato di Selezione del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este (in rappresentanza della FIVA), Carlo Di Giusto Vicedirettore di Autoitaliana e Ruoteclassiche, il leggendario collaudatore Lamborghini, Valentino Balboni, Alberto Vassallo CEO di Car and Vintage e J. Philip Rathgen CEO di Classic Driver, i due social media più conosciuti nel mondo automotive. All’appello ci sono poi Mariella Mengozzi, Direttore del Museo dell’Automobile di Torino, e Gaby Von Oppenheim, scrittrice e pilota di auto storiche, Enrico Renaldini PR di Gare d’Epoca, Shinichi Ekko giornalista e presidente del Maserati Club Japan e Augustin Sabatié-Garat di RM Sotheby’s, la più nota casa d'aste di auto da collezione al mondo. Appena confermata, infine, la presenza in giuria di Yasmin Le Bon, supermodella inglese, moglie di Simon Le Bon dei Duran Duran nonché membro della giuria del Concorso d'Eleganza di Villa d'Este.

Le categorie e i premi in palio. Quasi tutte le Classi della passata edizione del Concorso sono state confermate, ritroviamo quindi le categorie: Auto da Competizione, Supercars e Youngtimers.
Durante la sesta edizione di Poltu Quatu Classic tornerà in Costa Smeralda anche la Classe 1000 Miglia Bond dedicata alle vetture che hanno partecipato alla 1000 Miglia o che hanno un legame storico con “la corsa più bella del mondo”. Per l’occasione verrà assegnato anche il prestigioso Trofeo “Spirit of 1000 Miglia”, che l’anno scorso è stato vinto dalla Lancia Lambda Casaro del 1927 di Enrico Bertone.
Il vincitore del Trofeo “Best in Show”, riceverà il prestigioso premio disegnato da Fabrizio Giugiaro, un riconoscimento che lo scorso anno è stato assegnato alla fantastica Porsche 917 “Psychedelic” di Gérard Larrousse. Oltre al trofeo è in palio anche un prezioso cronografo Girard-Perregaux della collezione Laureato, con un esclusivo cinturino realizzato appositamente per il Concorso d’Eleganza Poltu Quatu Classic.

Dolce Vita. In uno scenario tanto incantevole e dinanzi a ad un parterre di altissimo livello, viene confermata anche l’immancabile Classe “La Dolce Vita”, dedicata alle auto più belle dei favolosi anni ’50 e ’60. Una categoria che quest’anno assume un significato speciale, per il desiderio di tutti di riappropriarsi di tutto il bello della vita dopo un periodo da dimenticare. Proprio per questo il motto del Concorso d’Eleganza Poltu Quatu Classic sarà ancora “Make La Vita Dolce Again!” (Rendiamo la Vita Nuovamente Dolce).
Ora, non ci resta che attendere il 4 luglio per sapere quale sarà l’automobile più elegante dell’estate 2021.

Photo credits:@deglerstudio @instaemotion @quicklizzard

Condividi
COMMENTI