News
08 febbraio 2010 | di Redazione Ruoteclassiche

A MARZO SI COMPLETA L’ALFA

Secondo appuntamento in edicola, a marzo, con "Un secolo di auto italiana", opera monumentale curata da Quattroruote e Ruoteclassiche che riunisce tutta la produzione dei tre maggiori marchi nazionali: Alfa Romeo, Fiat e Lancia (con Autobianchi).

Con l'uscita del mese prossimo, in edicola già dal 25 febbraio, si conclude la sezione dedicata all'Alfa: 312 pagine, in formato 24,2 x 16 cm, che ripercorrono la produzione di serie degli ultimi vent'anni, dall'"Alfasud Sprint" alla "147", e che comprendono una corposa "sezione sportiva" destinata a fare la gioia di tantissimi appassionati: tutte le vetture da corsa, dalla "Grand Prix" del 1914 alla "156 Superturismo" del 1998 passando per la "Bimotore" del 1935, la "158" del 1938-40 e la "33/3" del 1969-71, compresi i prototipi mai scesi in pista.

Entra così nel vivo la "sestina" di volumi che in oltre 2200 pagine riccamente illustrate si propone di offrire al lettore la più esaustiva panoramica mai realizzata su cent'anni di storia motoristica italiana. Dopo l'uscita dei due volumi sull'Alfa Romeo (il primo, attualmente in edicola, parte dalla "24 HP" del 1910 e arriva fino all'"Alfetta") seguiranno, nell'ordine, Fiat (aprile e maggio) e Lancia/Autobianchi (giugno e luglio) per complessivi 1200 tra modelli e versioni trattati.

Di ogni vettura, di serie o da competizione, viene presentata un'ampia scheda tecnico-storico-descrittiva corredata di parecchie immagini, compresi spaccati tecnici e viste degli interni.

I volumi sono acquistabili in edicola al prezzo di 6,80 euro ciascuno, esclusivamente in abbinamento a Ruoteclassiche o Quattroruote.

Condividi
COMMENTI