News
04 aprile 2008 | di Redazione Ruoteclassiche

AD APRILE IL TERZO VOLUME

E siamo a quota tre, praticamente a metà strada! Con il terzo volume delle prove "storiche" di Quattroruote, in edicola con Ruoteclassiche di aprile (10 euro; solo rivista 5,20 euro) arriviamo al secondo semestre del 1970 ed entriamo nei primi mesi del '71. Dodici i modelli alla frusta, che ancora una volta offrono uno spaccato molto eterogeneo della produzione di allora: si va dai "grandi classici", come Volkswagen "Maggiolone 1200" , Alfa Romeo "Giulia 1300" e Mercedes "220 D" e "280 SE" alle sportivissime ed esclusive Lamborghini "Espada" e Maserati "Ghibli", autentici oggetti del desiderio appena usciti dalla fabbrica e divenuti col tempo molto ricercati dai collezionisti.

Ma sarà anche l'occasione di un (re)incontro ravvicinato con auto non propriamente comuni, come la Iso Rivola "Lele", la Volkswagen "Pescaccia" e la Volkswagen Porsche "914", ritratta sulla copertina del volume. Quest'ultima, in particolare, non ebbe vita facile: non era una vera Porsche e costava troppo per essere una Volkswagen. Ne furono prodotti, in quasi sei anni, 118.978 esemplari, quasi 20.000 all'anno.

Condividi
COMMENTI