News / Personaggi
15 gennaio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Addio al “Marine” Dan Gurney, ex pilota Ferrari

Ieri, 14 gennaio 2018, si è spento in seguito alle complicazioni di una polmonite Daniel Sexton Gurney. Il pilota automobilistico americano aveva 86 anni. Soprannominato il "Marine" da Enzo Ferrari (per il quale corse in Formula 1 nella stagione 1959), ha gareggiato in quasi tutte le specialità del motorsport: oltre alla F1, dove corse per sette scuderie (Ferrari, Brm, Porsche, Lotus, Brabham, Eagle e McLaren) raccogliendo 4 vittorie e 19 podi in 87 gran premi, si distinse nella 24 Ore di Le Mans (dove in coppia con AJ Foyt trionfò nel 1967 al volante della Ford GT40 Mk IV, festeggiando la vittoria – primo nella storia – con una bottiglia di champagne), nella Indycars, in Nascar e nelle categorie Stock Cars e prototipi. 

Dopo la carriera di pilota diede anche vita a una sua scuderia, la All American Racers, ottendendo diverse vittorie alla 500 Miglia di Indianapolis. Gurney fu anche un innovatore in materia di sicurezza e tecnica dell'automobile da competizione: fu tra i primi a indossare il casco integrale in Formula 1 e a introdurre il cosiddetto “Gurney Flap”, una piccola appendice aerodinamica che, applicata all’estremità di fuga di un’ala, incrementava l'effetto della deportanza.

Condividi
COMMENTI