Sponsored by sponsor
CONTENUTO SPONSORIZZATO

La nuova gamma Osram per la cura dell’auto

Caricabatterie, avviatori, purificatori d’aria e dashcam. OSRAM lancia una nuova gamma di prodotti concepiti per la cura dell’auto e per agevolare automobilisti e meccanici.

Il 2020 ha cambiato le carte in tavola e il 2021 ha chiamato tutte le aziende a reagire e adeguarsi ai cambiamenti. Per questo OSRAM, società leader nel campo dell’illuminazione, ha deciso di ampliare il proprio business con una nuova gamma di prodotti per la cura dell’auto, costituita da 5 famiglie di prodotti pensati per garantire soluzioni e tecnologie che rispondano al meglio alle esigenze quotidiane di automobilisti e meccanici.

BATTERYstart - avviatori

OSRAM pensa anche alle situazioni di emergenza. Grazie agli avviatori al litio, di dimensioni ridotte e peso variabile (tra i 300 e i 700 g), offrono tutto il necessario per il jump start e, tramite connessione USB, permettono anche di funzionare come una power bank, consentendo di ricaricare i cellulari. Tre i modelli: BATTERYstart 200, 300 e 400, disponibili per batterie di diverse dimensioni per avviare motori a benzina fino ad 8 litri e diesel fino a 4 litri, subito pronti all’uso e dotati di luce LED per poter vedere anche al buio.

È disponibile inoltre un modello professionale, il BATTERYstart PRO, progettato per le officine e con ricarica rapida in circa 60 secondi

BATTERYstart

Battery Charge - caricabatterie

I nuovi caricabatterie OSRAM sono disponibili in tre dispositivi: BATTERYcharge 904, 906, 908. Questi prodotti permettono alla batteria di restare protetta, soprattutto a temperature basse, e impediscono che si scarichi completamente. Molto utili con veicoli che non vengono utilizzati quotidianamente e necessitano di attenzione. Sono inoltre facili da utilizzare, grazie ai display LCD retroilluminati. Basta premere un pulsante per dare il via al ciclo di ricarica in più fasi, passando poi in modalità manutenzione una volta completata la ricarica.

Battery Charge

Purificatore d’aria AirZing

Il nuovo purificatore d’aria AirZing Mini rimuove il 99,9% di batteri e germi presenti nell’aria, oltre ai cattivi odori, grazie alla tecnologia della luce led UVA ben consolidata da OSRAM e al filtro al biossido di titanio. Garantisce pulizia dell’aria per tutta la durata della guida ed è silenziosissimo e di piccole dimensioni, per essere facilmente maneggevole e pratico all’utilizzo.

TYREinflate per la cura degli pneumatici

I compressori d’aria OSRAM sono l’ideale per mantenere la corretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici e agire in caso di imprevisti.
Tre le versioni disponibili: l’analogico TYREinflate200e i digitali TYREinflate 450 e 1000, con funzione automatica di stop e, nel caso del TYREinflate 1000, tempi di gonfiaggio ridotti. Leggeri e maneggevoli, facili da trasportare e riporre: grazie al kit incluso di adattatori è possibile usarli anche per gonfiare le ruote di moto, bici, carrozzine, attrezzature sportive o gommoni. Disponibile inoltre anche il TYREseal 450 - prodotto secondo lo stesso standard delle case automobilistiche, il che lo rende compatibile con il kit originale - e OSRAM TYREseal kit, kit sigillante per pneumatici che sfruttala tecnologia di tenuta in gel di particelle per riparare le forature.

ROADsight dashcam

La nuova gamma di Dashcam, ad alta risoluzione e grandangolari, permette di registrare ciò che accade fuori dal campo visivo, permettendo all’automobilista di concentrarsi meglio sulla guida. Grazie al sensore G-Shock, le telecamere registrano anche quando il veicolo è parcheggiato. Dal design piccolo e discreto, le Dashcam OSRAM si integrano all’interno dell’auto e, grazie alla loro collocazione dietro lo specchietto retrovisore, non causano distrazione alcuna per il conducente. La registrazione è poi disponibile per un’analisi successiva. La nuova gamma è disponibile in 4 modelli differenti: la ROADsight 20, ROADsight 30, ROADsight 50 (con ripresa notturna in bianco e nero ad alto contrasto) e la dashcam posteriore ROADsight REAR 10. Le ROADsight 30 e 50 accedono all’APP OSRAMconnect, che consente il trasferimento del filmato direttamente sullo smartphone. La ROADsight 20, che non ha accesso all’app può comunque salvare in automatico i filmati importanti in caso di collisioni.

Condividi