Auto
28 ottobre 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

ALTO SENSO DEL DOVERE

Rarissima in Italia, completa, sana di carrozzeria e con 77.000 km all'attivo: con che coscienza Maurizio Cozzi, concessionario Renault di Legnano, avrebbe potuto permettere che fosse rottamata?

Nacque quando il motore posteriore veniva da tutti abbandonato in favore della trazione anteriore. A fine 1969 le fu affiancata la "12", che era una "tutto avanti". Ma lei tenne botta fino al 1971.

Motore di 1101 cm3 da 46 CV Din a 4600 giri/min...

Motore Posteriore longitudinale - 4 cilindri in linea - Alesaggio 70 mm - Corsa 72 mm - Cilindrata 1108 cm³ - Rapporto di compressione 8,5:1 - Potenza 46 CV DIN a 4600 giri/min - Coppia 5,6 kgm DIN a 2800 giri/min - Valvole in testa - Distribuzione ad albero a camme laterale - Un carburatore Solex "32DITA" o Zenith "32 IGT" - Accensione a spinterogeno - Raffreddamento ad acqua - Impianto elettrico 12 V, batteria 40 Ah.
Trasmissione Trazione posteriore - Cambio a 4 marce - Leva di comando centrale - Frizione monodisco a secco - Rapporto al ponte 4,125:1 - Pneumatici 145x380.
Corpo vettura Berlina 4 porte, 4 posti - Scocca portante in acciaio - Sospensioni anteriori a ruote indipendenti, trapezi, molle elicoidali, ammortizzatori idraulici - Sospensioni posteriori a semiassi oscillanti, molle elicoidali, ammortizzatori idraulici - Freni a disco - Serbatoio carburante 38 litri.
Dimensioni e peso Passo 2270 mm - Carreggiata anteriore/posteriore 1250/1220 mm - Lunghezza 4200 mm - Larghezza 1530 mm - Altezza 1410 mm - Peso a vuoto 795 kg.
Prestazioni Velocità 135 km/h - Consumo 6,8 l/100 km.

TAGS Renault
Condividi
COMMENTI