Arezzo Classic Motors 2022, inizia il conto alla rovescia - Ruoteclassiche
News
13 January 2022 | di Giancarlo Gnepo Kla

Arezzo Classic Motors 2022, inizia il conto alla rovescia

Questo fine settimana, sabato 15 e domenica 16, Arezzo Fiere e Congressi ospiterà la 24^ edizione della mostra scambio più attesa del Centro Italia.

“Riapriamo, com’è consuetudine, il calendario delle mostre scambio in Italia con gli espositori pronti a ricevere clienti e amici” dichiara l’organizzatore Stefano Sangalli: “C’è molta aspettativa e tanto fermento fra la passione e, ovviamente, il desiderio di ripartire con il lavoro”.
Arezzo Classic Motors è da sempre sinonimo di motorismo storico, storia e cultura a due e a quattro ruote. Ma non solo, in quanto ci saranno padiglioni dedicati alla ricambistica e alla vendita di auto, di privati e di commercianti. E, intanto, si percepisce già un vivo interesse per la partecipazione e lo scambio, testimoniati dalla presenza di circa 200 espositori pronti a soddisfare la curiosità e le richieste dei clienti.

Il saluto delle autorità. Alle ore 11:00 di sabato 15, presso lo stand del Club Saracino (da 40 anni punto di riferimento per gli appassionati del motorismo storico aretino), giungeranno le massime Autorità provinciali. Nell’area espositiva del club vi sarà anche una nutrita e prestigiosa selezione di modelli Anni 60 di marchi prestigiosi come Ferrari e Maserati. In rappresentanza della Casa del Tridente, vi sarà la Quattroporte V con motore 4.2 V8 appartenuta al noto imprenditore aretino Mario Lebole, accompagnata dall’autista personale di Lebole che racconterà aneddoti e curiosità legati all’indimenticato Mario.

Le due ruote. La Federazione Motociclistica Italiana celebrerà la storia e le imprese della “Milano - Taranto”, con modelli a cavallo degli Anni 30 e 50, protagonisti della più avventurosa corsa motoristica tenutasi sulle strade italiane. Una competizione epica sin dal suo esordio, alla mezzanotte del 2 maggio del 1937, concepita per 116 temerari capaci di percorrere 1.283 km in 10/12 ore consecutive per giungere al traguardo solo in 57.
Il Moto Club Arezzo esporrà invece i modelli giapponesi degli Anni 70 e 80: maxi moto come la Honda CBX e la Kawasaki Z 1300, entrambe a sei cilindri, che hanno caratterizzato il mondo delle due ruote. A raccontarle ci sarà Fabio Biliotti, Campione Europeo e pilota della Moto GP che corse proprio con la celebre Honda tre cilindri.

Mezzi pesanti. In mostra ad Arezzo Classic Motors ci saranno anche alcuni autobus storici prodotti tra gli anni 60 e 80, utilizzati in diversi film e provenienti dalla collezione privata “Franco Bus” di Cortona.

Informazioni e contatti.

Indirizzo: Arezzo Fiere e Congressi, Via Lazzaro Spallanzani, 23 52100 Arezzo

Orari: Sabato 8,30 – 19,00; Domenica 8,30 – 18,00

Ingresso: € 12,00

Sito internet: www.arezzoclassicmotors.com

Ufficio stampa: Rossella Labate, mail pressoffice@winteracesrl.com, cell. 348 3855069

Segreteria organizzativa: Tel. 030.3755901, mail segreteria@winteracesrl.com

Condividi
COMMENTI