Arezzo Classic Motors 2024, appuntamento il 13 e 14 gennaio - Ruoteclassiche
Cerca
Eventi / News
14/12/2023 | di Roberto Barone
Arezzo Classic Motors 2024, appuntamento il 13 e 14 gennaio
La manifestazione, una delle più importanti del centro e sud Italia, coinvolge club, appassionati di auto e moto da collezione, di modellismo, restauratori e ricambisti
14/12/2023 | di Roberto Barone

Manca poco meno di un mese all'apertura dei cancelli della ventiseiesima edizione Arezzo Classic Motors, uno dei primi appuntamenti dell'anno nuovo, in programma il 13 e 14 gennaio 2024 presso il centro fieristico del capoluogo toscano. La manifestazione è una delle più importanti del centro e sud Italia e coinvolge club, appassionati di auto e moto da collezione, di modellismo, restauratori e ricambisti.

Curiosi, collezionisti e appassionati. “Viene al nostro salone", spiega Stefano Sangalli, organizzatore dell’evento, "l’appassionato di auto e moto d'epoca e del loro uso nel contesto delle attività di club, ma anche chi è curioso e affascinato dalle vetture iconiche di produzione attuale o super sportive. Il visitatore tipo considera il polo fieristico di Arezzo un punto di riferimento strategico e spesso abbina la trasferta alla visita turistica del capoluogo toscano. Il nostro salone", continua Sangalli, "apre la stagione dedicata alla passione per i motori, è una finestra sulle attività proposte dai club per il 2024 e propone inedite mostre tematiche".

Epiche sfide motociclistiche. Fra le tante associazioni e i numerosi eventi in programma nella due giorni aretina, il Club Moto Epoca Fiorentino darà vita, nel suo stand, a un immaginario viaggio del tempo che mira a far rivivere le sfide motociclistiche tra grandi brand rivali, artefici di memorabili duelli in pista e in strada. Sfide che hanno fatto, a seconda dell'esito, la fortuna dei rispettivi marchi oppure il loro tramonto, in ogni caso capaci di aver fatto battere il cuore, scatenare la passione, scorrere l'adrenalina degli amanti delle due ruote: Harley Davidson e Indian, Guzzi e Gilera, Lambretta e Vespa.

Memorabilia, rally e supercar. Come da tradizione, ci sarà spazio anche per le supercar e per i memorabilia Ferrari con l’esposizione all’ingresso del padiglione 6 di tute, caschi, volanti legati alla storia del Cavallino e dei suoi piloti di Formula 1 dagli anni Settanta in poi.Nell'area dedicata al mondo del rally si potrammo ammirare alcune preziose Subaru restaurate da Nab Awd Heritage: la Legacy turbo RS RA, la Impreza Series McRae, l'Impreza RB5 WR Sport, l'Impreza 22B, l'Impreza WR1 Petter Solberg Edition.

Dibattiti e talk show. "Ad Arezzo Classic Motor", conclude Sangalli, "abbiamo poi programmato tre talk show: uno con la Fmi (Federazione motociclistica italiana) sul tema dell’educazione stradale e due invece dedicati all’epopea delle corse fino ad arrivare ai rally moderni. Come ogni anno sarà presente anche la Polizia di Stato con mezzi che provengono dal suo museo storico”.

I biglietti. La prevendita dei biglietti di Arezzo Classic Motors 2024, ospitata al centro fiere e congressi, è già attiva: per acquistarli collegarsi all'apposito indirizzo web. Il costo è di 11 euro (10 euro più 1 di prevendita), ingresso gratuito per i ragazzi fino a 12 anni. La fiera sarà visitabile sabato 13 gennaio dalle 8.30 alle 18 e domenica 14 gennaio dalle 8.30 alle 17.30. Chi desidera può acquistare i biglietti anche in loco: in questo caso il prezzo sarà di 12 euro.

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Febbraio 2024
In copertina sul numero di febbraio di Ruoteclassiche due utilitarie popolari che oggi sono inseguite dai collezionisti: la Fiat 126 e la NSU Prinz 4L
Scopri di più >