Asi Go-Kart show 2024, a Jesolo festa per Riccardo Patrese - Ruoteclassiche
Cerca
News
16/05/2024 | di Cesare Sasso
Asi Go-Kart show 2024, a Jesolo festa per Riccardo Patrese
In programma dal 17 al 19 maggio con la partecipazione di oltre 250 piloti provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti per rievocare la celebre Coppa dei Campioni. Con un omaggio alla carriera del campione padovano
16/05/2024 | di Cesare Sasso

Sarà un susseguirsi di turni in pista, non competitivi ma sicuramente spettacolari e coinvolgenti, il fine settimana di Asi Go-Kart Show 2024 (17-19 maggio), una festa in grande stile in cui saranno protagoniste le piccole ed essenziali autovetture monoposto da competizione. A partire dalla mattinata di venerdì la Pista Azzurra di Jesolo si riempirà di go-kart di ogni epoca per celebrare la disciplina nata negli Stati Uniti nella seconda metà degli anni Cinquanta e successivamente approdata in Europa, dove ha vissuto il suo massimo sviluppo. Uno sport in cui l’Italia è un’eccellenza, esprimendo i principali costruttori che da sempre si contendono il primato mondiale nelle varie categorie.

Riccardo Patrese guest star. Ospite d’onore di ASI Go-Kart Show 2024 sarà Riccardo Patrese, pilota italiano protagonista in Formula 1 dal 1977 al 1993 con 256 presenze nei Gran Premi di Campionato del Mondo. Tanti successi nella sua lunga carriera, dove si è avvicinato al titolo iridato nel 1992 con la Williams (in quell’anno dominò il compagno di squadra Mansell), nel corso della quale ha conquistato 37 podi e 6 vittorie. Dal 1979 al 1985 ha corso anche con la Lancia nel Mondiale Sport Prototipi (secondo nel campionato 1982) e inciso il proprio nome negli albi d'oro dei Campionati Italiano ed Europeo di Formula 3 (1976) e del Campionato Italiano di Formula 2 (1977).

Tutto ha avuto inizio dai go-kart. Dopo la prima stagione sui kart affrontata nel 1970, Patrese si è infatti laureato Campione Italiano di categoria nel 1972, Campione Europeo a squadre nel 1973 e Campione del Mondo nel 1974. Non sarà tuttavia l’unico asso del volante a raggiungere Jesolo per l’evento. Oltre al driver padovano sono attesi infatti Beppe Gabbiani (campione italiano ed europeo), Peter De Bruijn (campione del mondo) Roberto Farneti, Mauro Villa, Francesco Orlando, Geppi Proni e Dino Chiesa. Si tratta di piloti, tecnici e team manager che hanno scritto pagine importanti nel karting mondiale, una disciplina da sempre prodromica alla crescita del vivaio di nuovi piloti e primo passo verso il professionismo.

Anche i go-kart nel calendario di Asi. L’evento è organizzato dalla Commissione Kart dell’Automotoclub storico italiano ed è tra i più importanti e seguiti a livello internazionale, con team e piloti che animeranno la pista veneta (già teatro di gare titolate anche a livello mondiale) con decine di go-kart costruiti dagli anni 50 al 2004, suddivisi in cinque batterie rispettando i criteri delle Classi CIK per epoca e cilindrata. Nel 2024 sono nove gli appuntamenti che Asi dedica ai go-kart d’epoca, che toccheranno i circuiti di Pomposa (FE), Siena, Jesolo (VE), Cervia (RA) e Castrezzato (BS).

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Maggio 2024
In copertina sul numero di maggio di Ruoteclassiche un Maggiolino Cabriolet molto particolare. Si tratta di una rarissima versione dotata del kit Okrasa, che la rende davvero molto vivace. Poi il ricordo di Ayrton Senna a 30 anni dalla scomparsa, la Mercedes 190 E 2.3-16, l'Alfa Romeo 6C 2500 Sport carrozzata Turinga, l'intervista al collaudatore delle Lamborghini Valentino Balboni e il Test a test fra due affascinanti coupé come la BMW 3.0 CSL e la Jaguar XJC 4.2
Scopri di più >