Aste
29 maggio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Gli occhi del mercato su Firenze

Si chiude oggi con l’asta fiorentina di Pandolfini il trittico di vendite all’incanto made in Italy. Ecco una carrellata sulle proposte più interessanti in catalogo.

Occhi puntati nel tardo pomeriggio su Villa La Massa di Firenze per i collezionisti di auto storiche in cerca di occasioni. È lì che Pandolfini alle 17.30 terrà la sua vendita, la terza asta di auto storiche in tre settimane organizzata da una Casa italiana. Un record assoluto per il mercato nazionale: non è mai capitato infatti che tre Case d’asta italiane si siano impegnate in altrettante vendite a distanza di così poco tempo una dall’altra.

Ma mentre Finarte a Brescia ha puntato sulle auto candidabili alla partecipazione a una delle prossime edizioni della Mille Miglia, e Bolaffi ad Arese ha giocato su un catalogo di auto di valore medio alto del mercato, Pandolfini a Firenze ha scelto la via delle proposte accessibili a un più vasto numero di appassionati.

BMW CSL_0163Pezzo forte della giornata sarà una rarissima BMW 3.0 CSL “Batmobile” del 1973, modello realizzato per ottenere l’omologazione sportiva e programmato per una produzione 500 esemplari, ma poi realizzato in meno di 200 unità. L’auto in vendita non ha mai corso e non è mai stata restaurata. Oggi è ancora in perfette condizioni e viene stimata in 290.000/350.000 euro.

BMW327.8_0068A seguire, un’altra vettura bavarese: una BMW 327/28 del 1938 stimata 280.000/300.000 euro e anch’essa prodotta in pochissime unità.

_8D31631Piuttosto rara ma più accessibile delle precedenti vetture anche una Fiat 1100 TV prodotta in poco più di 700 esemplari dalla Pinin Farina del 1955 e stimata 150.000/180.000 euro. Data la loro età, entrambe queste due ultime proposte sono candidabili a una prossima edizione della Mille Miglia.

Tra gli altri lotti, da segnalare: una Giulietta Sprint 3^ Serie del (stimata 55.000/60.000 euro); una delle Triumph TR4A importate in Italia dalla Ducati (25.000/30.000 euro); una Jaguar Mk IX del 1961 (35.000/40.000 euro); una Fiat 500 Topolino del 1944 (12.000/15.000 euro), una Fiat 500 F del 1968 che ha percorso 36,800 chilometri (6.000/8.000 euro) e una SIATA 1500 del 1962 (20.000/25.000 euro). Clicca qui per consultare il catalogo.

Gilberto Milano

Condividi
COMMENTI