Aston Martin: una DB5 Corgi Toys a grandezza naturale per il lancio del nuovo film di 007 - Ruoteclassiche
News
31 August 2021 | di Francesco Mosconi

Aston Martin: una DB5 Corgi Toys a grandezza naturale per il lancio del nuovo film di 007

È comparsa così, un po’ all’improvviso, a Londra davanti alla Battersea Power Station, una full-size replica del modellino Corgi Toys dell’Aston Martin DB5 di James Bond. Motivo dell’apparizione? Il lancio - tra un mese esatto - del nuovo film di James Bond, intitolato “No time to die”.

Il ritorno cinematografico A un mese dal lancio di “No time to die”, venticinquesimo capitolo della saga cinematografica di James Bond, Aston Martin ha iniziato la sua campagna promozionale con una proiezione del suo spot televisivo relativo alla pellicola cinematografica sul “fondale” della Battersea Power Station, ex centrale termoelettrica a carbone ritratta anche sulla copertina dell’album “Animals” dei Pink Floyd e in fase di conversione in edificio residenziale di lusso.

Poker d’assi “No time to die”, in uscita nelle sale cinematografiche di tutto il mondo il 30 settembre, vedrà la presenza sul grande schermo di quattro autovetture del marchio di Newport Pagnell del passato, presente e futuro: la DB5, la V8, la nuova DBS e la Valhalla, hypercar a motore centrale di prossima commercializzazione.

Giochi da grandi Per celebrare, dunque, il ritorno della DB5 al fianco dell’agente segreto più famoso al mondo, Aston Martin e Corgi Toys hanno presentato una replica a grandezza naturale del modellino - con relativo box - dell’Aston Martin DB5 lanciato nel 1965. L’installazione si trova al “The Coaling Jetty”, subito fuori dalla Battersea Power Station, e misura 5,66 metri di lunghezza per 2,7 di larghezza e altrettanti di altezza. All’interno, al posto della miniatura giocattolo si trova una Aston Martin DB5 Goldfinger Continuation, recentemente presentata e prodotta in 25 esemplari dal costo di oltre 3 milioni di euro ciascuno. Gadget perfettamente funzionanti inclusi, s’intende.

Condividi
COMMENTI