Auto
28 ottobre 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

BEATI GLI ULTIMI

La più potente (320 CV), la più veloce (265 km/h) e la meglio equipaggiata è l'ultima serie, con motore V8 di 4,9 litri. È anche la più rara: appena 300 vetture prodotte.

Una di queste, assieme a una gemella "4200", è al Museo Nicolis. Design di Alfredo Vignale, con fari a scomparsa e quattro posti.

La quotazione media di una "Indy" è di 40.000 euro.

Motore Anteriore longitudinale - 8 cilindri a V di 90° - Alesaggio 93,9 mm - Corsa 89 mm - Cilindrata 4930 cm³ - Potenza 320 CV DIN a 5500 giri/min - Coppia 49 kgm DIN a 4000 giri/min - Quattro carburatori Weber "42 DCNF".
Trasmissione Trazione posteriore - Cambio a 5 marce ZF - Leva di comando centrale - Frizione monodisco a secco - Pneumatici 215 VR 15 HS.
Corpo vettura Coupé 2 porte, 4 posti - Scocca portante e talaio integrato in acciaio - Sospensioni anteriori a ruote indipendenti, quadrilateri, molle elicoidali, ammortizzatori idraulici, barra stabilizzatrice - Sospensioni posteriori a ponte rigido, balestre longitudinali, ammortizzatori idraulici, barra stabilizzatrice - Freni a disco autoventilanti, servofreno - Due serbatoi carburante (100 litri totali).
Dimensioni e peso Passo 2600 mm - Carreggiata anteriore/posteriore 1480/1434 mm - Lunghezza 4740 mm - Larghezza 1760 mm - Altezza 1220 mm - Peso a vuoto 1580 kg.
Prestazioni Velocità 265 km/h - Consumo medio 20 l/100 km.

TAGS maserati
Condividi
COMMENTI