Eventi
25 October 2019 | di Andrea Zaliani

Bentley, tra passato e presente alla Fiera di Padova

In occasione di Auto e Moto d’Epoca 2019 la Bentley espone in pubblico una propria icona del passato, affiancata da un modello d’ultimissima generazione

Allo stand della Bentley il pubblico può osservare da vicino un modello dalla grande valenza storica per il marchio, una Bentley S1 Sport Saloon del 1956. La vettura sfoggia una livrea verdant green tipica delle Bentley da corsa, vincitrici di competizioni agonistiche negli anni ‘20. Gl’interni (originali) sono invece in pelle grigio porpoise. Il suo motore è un sei cilindri in linea di 4887 cc, con una potenza di 153 cv. Raggiunge una velocità massima di 166 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 14,8 secondi.

Storia familiare. La vettura per oltre 50 anni è appartenuta ad un’unica famiglia, che l’ha tramandata di generazione in generazione, a partire dal primo proprietario, un ex ufficiale della RAF. Reduce della Seconda Guerra mondiale acquistò la Bentley S1 come regalo per il suo congedo, alla fine degli anni cinquanta. Al suo fianco, a Padova, le linee morbide e sinuose della nuova Continental GTC celebrano la filosofia stilistiche che contraddistingue, da sempre, le auto di Crewe.

Novità in arrivo. L’anno del centenario per Bentley si conferma particolarmente intenso, sia dal punto di vista delle commemorazioni sia delle novità. In seguito alla presentazione della terza generazione di Flying Spur, di cui la nuova interprete ne conserva solo il nome, il listino sarà ulteriormente arricchito dall’imminente debutto commerciale della Bentayga Plug-In. Quest’ultima rappresenta il primo modello “ecofriendly” introdotto dal marchio che, nel 2023, coprirà tutta la gamma con versioni Ibride.

Condividi
COMMENTI