Aste / News
20 gennaio 2009 | di Redazione Ruoteclassiche

BOCCIATA LA ROLLS DI KARAMANLIS

Niente da fare per la Rolls Royce del presidente. È rimasta, infatti, invenduta, nell'asta organizzata da Bonhams lo scorso 10 novembre a Londra, la "Silver Shadow" del 1971 appartenuta al Capo di Stato greco Konstantinos Karamanlis (nella foto, 1907-1998), artefice dell'ingresso del Paese ellenico nell'Unione Europea.

La vettura, blu notte con interni in pelle, era in ottime condizioni e aveva percorso soltanto 59.067 chilometri. La Casa d'aste britannica l'aveva messa all'incanto assieme a una serie di foto dello statista, al documento d'immatricolazione originale attestante che la vettura apparteneva alla Repubblica Ellenica, al libretto d'uso e manutenzione e ad alcune fatture per normali interventi in officina.

La stima d'asta era stata fissata tra le 100 e le 150 mila sterline (120-180 mila euro).

Condividi
COMMENTI