Club / News
10 ottobre 2016 | di Redazione Ruoteclassiche

Cassino rende omaggio alla Giulia

Nelle giornate del 23-24 settembre, lo stabilimento di Cassino (FR) ha ospitato due eventi distinti, che hanno però avuto un identico comune denominatore: l'Alfa Romeo Giulia, un'icona che ancora oggi  scalda la passione del popolo degli alfisti. A distanza di quasi sessant'anni dalla prima Giulia prodotta, ancora oggi Cassino si pone come testimone della storia Alfa Romeo e di un'emozione mai sospita per uno dei suoi modelli più conosciuti e apprezzati nel mondo.

Per l'occasione, il Registro Italiano Giulia e il Cassino Classic Car si sono dati appuntamento per una visita guidata dello stabilimento, esempio di professionalità, modernità e innovazione da sempre fulcro dei prodotti del Biscione. Le auto dei partecipanti sono state esposte al pubblico (30 vetture) lungo i viali dell’impianto produttivo in occasione del “Family Day”, che ha coinvolto circa 16.000 persone. Un successo transgenerazionale, merito non solo degli organizzatori ma anche del “Cassino Plant” e di “FCA Heritage”.

Condividi
COMMENTI