News
05 ottobre 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

CHE ORRORE IL “MISSILE” DI GHEDDAFI!

Tra le mille eccentricità del colonnello Gheddafi c'è anche questa. Un'auto d'imbarazzante bruttezza, voluta (e a quanto pare disegnata) dal colonnello in persona. L'ha realizzata, in due soli esemplari, la Tesco TS, azienda torinese specializzata in prototipi e componenti. È lunga 5,5 metri, larga 1,8 ed equipaggiata con un 6 cilindri di 3 litri, accreditato di prestazioni di tutto rispetto: da 0 a 100 km/h in 7 secondi, non tanto però da far meritare alla vettura il nome che le fu dato, "The Rocket" (il missile), scelto per evocare altri tipi di razzi.

Fu presentata nel 2009 in Libia, al summit dei Paesi africani, esattamente dieci anni dopo la comparsa di un altro prototipo di berlinona, se possibile ancora più brutto, denominato "Saroukh el-Jamahiriya" (in lingua locale, "Missile libico").

Nessuno sa dove siano nascosti oggi questi missili, se ancora in qualche garage al sicuro o razziati e "spolpati" dai ribelli.

Condividi
COMMENTI