Eventi / News / Regolarità
12 May 2015 | di Redazione Ruoteclassiche

“Chi è chi” Mille Miglia 2015: i numeri di gara e le auto dei Vip

Individuare le celebrità che partecipano alla Mille Miglia cercando di riconoscerle al loro passaggio, protette da caschi e occhialoni, mentre sfrecciano a tutto gas è un’impresa piuttosto ardua. Meglio annotarsi i numeri di gara e attendere con attenzione il loro passaggio. La presenza di vip è un classico della Mille Miglia, ma quest’anno oltre a celebrità dello spettacolo si sono aggiunti numerosi piloti di fama, tra i quali Stirling Moss, che si esibirà sulla vettura con la quale vinse la celebre edizione del 1955. Un motivo in più per correre a bordo strada lungo i 1760 chilometri del percorso.

50) Jochen Mass - Maurice Ricci (Mercedes-Benz 710 SS 1930)
Jochen Mass
: un grande pilota del passato. Ha corso in Formula 1 per dieci anni, dal 1973 al 1982, disputando 116 gran premi e vincendone uno al volante della McLaren. Mass gareggerà al fianco di Maurice Ricci, imprenditore francese.

141) Alessandro Gamberini - Kasia Smutniak (Lancia Ardea 1939)
Kasia Smutniak
: ha esordito come attrice nel 2000. Successivamente ha alternato il lavoro in televisione. È stata legata sentimentalmente a Pietro Taricone. Allesandro Gamberini: bolognese, "top driver" della regolarità, pilota ufficiale del Museo Storico Alfa Romeo.

200) Luca Pascolini - Joe Bastianich (Healey 2400 Silverstone 1950)
Joe Bastianich
è il volto del più famoso talent sulla cucina. La notorietà verso il grande pubblico giunge nel 2010, quando diventa giudice per l'edizione americana di Masterchef al fianco di Gordon Ramsey e, l'anno successivo, per quella italiana assieme a Carlo Cracco e Bruno Barbieri.

217) Cesare Fiorio -  Monica Secondino  (Lancia Aurelia B20 1953)
Cesare Fiorio
Nel 1963, ha fondato l'HF (High Fidelity), cioè il reparto Corse della Lancia, che cominciò così a essere una protagonista fissa dei grandi rally internazionali. Nei vari ruoli di Direttore Sportivo Lancia e Fiat nonché di responsabile-competizioni del Gruppo Fiat, Cesare Fiorio ha vinto 18 titoli mondiali. È stato anche pilota di motonautica, diventando 2 volte Campione del Mondo e 6 volte Campione Europeo, vincendo in tutto 31 gran premi. È stato direttore sportivo della Scuderia Ferrari di Formula 1 dal 1989 all'inizio del 1991.
Monica Secondino, autrice tra l’altro di interventi per Auto a Spillo, portale di auto dedicato alle donne.

259) Adam Lindemann - Derek Bell (Jaguar C-Type 1953)
Derek Reginald Bell
è un ex pilota automobilistico britannico, nato nel 1941. Campione delle sport a ruote coperte e delle monoposto a ruote scoperte, dalla F3 alla F2: in Formula 1 ha disputato solo sedici GP, ma con scuderie prestigiose come Ferrari, McLaren, Brabham e Surtees. Ha corso con la Mirage-Ford Cosworth e con la Porsche, ha vinto per ben cinque volte la 24 Ore di Le Mans. Per due volte è stato campione del mondo della categoria sport-prototipi.

277) Mike Cross -Mickey Harvey (Jaguar C-Type 1953) 
Mickey Harvey
è un grande conoscitore di motori. L’ex direttore di Top Gear ora scrive per TheLuxury Telegraph.

286) Jodie Kidd - David Gandy (Jaguar XK 120 OTS Roadster 1953)
David Gandy
, famoso modello britannico, per molti anni icona di stile e portamento dell'uomo targato Dolce & Gabbana; oggi cura un blog per Vogue, scrive recensioni per GQ ed è impegnato in diversi progetti di beneficenza.
Jodie Kidd, attrice e modella per i più importanti marchi di moda internazionali. Attrice e conduttrice televisiva inglese.

292) Stefano Marzotto - Martina Stella (Lancia Aurelia B20 1953)
Martina Stella
debutta nel 2001 con successo di pubblico e critica nel film “L'ultimo bacio”, di Gabriele Muccino. Dopo l'esordio continua a lavorare in altri film per il grande schermo, come "Un amore perfetto" con Cesare Cremonini e Denis Fasolo di Valerio Andrei, e "Amnesia" di Gabriele Salvatores con Diego Abbatantuono e Sergio Rubini. Lavora anche in numerosissime serie televisive. Tra gli ultimi lavori di Martina il film “Rosso Mille Miglia” dedicato proprio alla Freccia Rossa.

309) Charley Boorman - Giles English (Jaguar Mark VII 1954)
Charley Boorman
è un attore inglese. Figlio del regista John Boorman ebbe il suo primo ruolo nel film "Un tranquillo weekend di paura", diretto dal padre. Sempre sotto la regia paterna compare nel 1981 in "Excalibur" e nel 1985 in "La foresta di smeraldo". John Boorman lo userà come attore anche in "Anni '40". Nel 1997 è nel cast di "The Serpent's Kiss", accanto all'amico Ewan McGregor. Nel 2004 ha recitato in "My Country". Per la televisione britannica, Charley e l'amico Ewan McGregor hanno intrapreso due lunghissimi viaggi in moto attraverso il mondo.

321) Marco Vanoli - Cornelia Vanoli (Lancia Aurelia B20 GT 2500 1954)
Marco Vanoli
, pilota svizzero sarà in gara con la moglie Cornelia. Ex campione categoria Gran Turismo, nella sua carriera si è piazzato tra l’altro quarto alla 24 Ore di Le Mans nel 1979.

337) Karl Wendlinger - Laura Confalonieri (Mercedes-Benz 300 SL Coupé W 198 1955)
Karl Wendlinger
, classe 1968, è un pilota con alle spalle un'onorata carriera in Formula 1: ha corso per March e Sauber dal 1991 al 1995.
Laura Confalonieri è una giornalista di Quattroruote. Il sito di Ruoteclassiche pubblicherà un suo resoconto quotidiano sull’andamento della gara.

338) Gorden Wagener -Klaus Bolz (Mercedes-Benz 300 SL Coupé W 198 1955)
Gorden Wagener
, è il responsabile del settore design di Daimler AG.

342) Bernd Maylander -Bruce McCaw (Mercedes-Benz 300 SL Coupé W 198 1955)
Bernd Mayländer
è un noto pilota automobilistico tedesco nato nel 1971. Dal 2000, è pilota ufficiale della safety car in Formula 1. Nel 2000 ha vinto la 24 Ore del Nürburgring su Porsche 911 GT3-R.

344) Albert Carreras - Jordi P. Forcada (Mercedes-Benz 300 SL Coupé W 198 1955)
Albert Carreras
, è il figlio del tenore spagnolo Josè Carreras.

356) Wolfgang Porsche - Ferdinand Porsche (Porsche 356 1500 Speedster 1955)
Wolfgang Porsche
e Ferdinand Porsche appartengono alla dinastia dei Porsche, una delle famiglie più note in ambito motoristico. Come numero di gara, non poteva che essergli assegnato il 356, sigla della prima Porsche costruita.

361) Elliot Gleave -Michael Gleave (Jaguar XK 140 SE DHC 1955)
Elliot John Gleave
, meglio conosciuto come Example, è un cantante e rapper britannico nato a Londra il 20 giugno 1982. Partecipa alla sua seconda Mille Miglia.

402) Karl Friederich Scheufele (Porsche 550 Spyder A-1500 RS 1956)
Karl Frederich Scheufele
, co-president di Chopard, la celebre maison ginevrina, sarà al volante della Porsche 550 Spyder A 1500 RS, al fianco della moglie Christine.

404) Andrea Zagato -Marella Rivolta (Alfa Romeo 1900 C Super Sprint Zagato 1956)
Andrea Zagato
, amministratore delegato della Carrozzeria Zagato, che ha realizzato diversi capolavori della storia dell'automobilismo, carrozzando alcune delle vetture vincitrici della Mille Miglia. Sarà a bordo dell’Alfa Romeo 1900 C Super Sprint Zagato.
Marella Rivolta, moglie di Andrea Zagato, è la figlia di Piero Rivolta che, negli anni Sessanta, condusse la Iso Rivolta dopo la scomparsa del fondatore, Renzo.

411) Jan Callum – Clive Beecham (Jaguar D-Type 1956)
Jan Callum, è il responsabile dello stile Jaguar da numerosi anni, oltre che un veterano della Mille Miglia. Quest’anno partecipa con una leggendaria D-Type Long-Nose Ecurie Ecosse, seconda a Le Mans nel 1957.

436) Emanuele Dora - Paolo Vaccari (Lancia Appia 1957)
Paolo Vaccari
, ex rugbista, sarà alla guida della Lancia Appia del 1957. Dopo un'onorata carriera nelle squadre del Milan e del Calvisano, si è laureato campione d'Europa nel 1997 con la Nazionale ed è attualmente consigliere della Federazione Italiana Rugby.

658) Ralf Schunacher (Mercedes 300 SLR - W 196 S)
Per celebrare la vittoria record alla Mille Miglia del 1955, Mercedes-Benz ha varato un'operazione da ritorno al futuro, portando a Brescia le tre "Frecce d'Argento" 300 SLR che disputarono la corsa di quell'anno. Sulla 658, al posto di Manuel Fangio (scomparso nel 1995) ci sarà Ralf Schumacher, fratello di Michael.

704) Hans Herrmann (Mercedes 300 SLR - W 196 S)
Sulla 704, proprio come nel 1955, ci sarà Hans Herrmann un altro dei protagonisti di quell’edizione.

722)  Stirling Moss (Mercedes 300 SLR - W 196 S)
Sulla 722 (il numero equivale all'ora di partenza, le 7:22 del 27 aprile 1955) ci sarà ovviamente il trionfatore dell’edizione 1955, Stirling Moss, purtroppo non in compagnia, come allora, di Denis Jenkinson, scomparso nel 1996.

Condividi
COMMENTI