CINEMA E ALFA, LA PASSIONE È SERVITA - Ruoteclassiche
Aste / News
26 January 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

CINEMA E ALFA, LA PASSIONE È SERVITA

Cinema e automobile di nuovo insieme, questa volta in un'associazione che si propone di riunire sotto uno stesso tetto gli appassionati dell'uno e dell'altra. È nata a Treviglio (BG) l'Associazione Centro Studi CinemAlfa con l'intento proprio di creare aggregazione e cultura attorno al ruolo delle quattroruote nella cinematografia nazionale.

L'idea nasce un po' per caso dalla passione personale del presidente, Ivan Scelsa, collezionista di Alfa Romeo d'epoca e già nel direttivo di alcuni club monomarca, e di Fabio Baccanelli, titolare della concessionaria Alfa di Treviglio, nella cui struttura è ospitata la sede dell'associazione, inaugurata ufficialmente sabato 21 gennaio con la presenza come ospiti dell'attore e sceneggiatore Gerardo Placido (fratello del più celebre Michele) e del storico collaudatore Alfa, Mario Lodola.

Proprio qui, al primo piano dell'autosalone, sono presenti una "Giulia Super 1.3" del 1974, protagonista del recente film "Vallanzasca, Gli angeli del male" di Michele Placido, e un' "Alfasud 1.2" del 1981, insieme con una ricca biblioteca tematica.

Molte le iniziative già in cantiere: una rassegna cinematografica con proiezioni esclusive presso il vicino cinema multisala Ariston, un corso per stuntman condotto da personale qualificato del mondo dello spettacolo e alcuni raduni Alfa Romeo, tra i quali spiccano i festeggiamenti per i quarant'anni dell'"Alfetta", il 1° aprile in provincia di Brescia e la seconda edizione della Brescia-Trento, il 17-18 settembre 2012). Per informazioni: associnemalfa@gmail.com.

Condividi
COMMENTI