News / Personaggi
14 luglio 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Cinquant’anni fa il record di Campbell

Esattamente cinquant’anni fa, il 17 luglio 1964, Donald Malcom Campbell (1921-1967) stabiliva sulla pista del Lago Eyre, nel sud dell’Australia, il suo primo record di velocità su terra a bordo di un veicolo a quattro ruote. Nonostante i problemi meccanici che avevano afflitto il suo Bluebird-Proteus CN7 (con propulsione a turbina) e con alle spalle un tentativo fallito, il pilota britannico riuscì nell’impresa di raggiungere la velocità record di 403,10 mph (644,96 km/h).

Pochi mesi dopo, il 31 dicembre dello stesso anno, sempre in Australia (sul Lago Dumbleyung), Campbell - che nel frattempo aveva perso il primato - conquistò il record di velocità sull'acqua, raggiungendo a bordo del suo Bluebird K7 la velocità di 276,30 mph.

Per festeggiare questo straordinario pilota – Campbell è l’unico ad avere stabilito entrambi i primati, su terra e sull’acqua – il National Museum di Beaulieu (GB), dove oggi è esposto il mitico Bluebird CN7, ha organizzato una serata di gala nella giornata del 19 luglio, alla quale sarà presente anche la vedova del pilota, Tonia Bern-Campbell.

Condividi
COMMENTI