News
04 maggio 2010 | di Redazione Ruoteclassiche

CITROËN “SM”, 40 ANNI GLAMOUR

Anniversario d'autore in casa Citroën: la "SM" festeggia nel 2010 i suoi quarant'anni. La vettura, frutto della stretta collaborazione del marchio francese con la Maserati ("SM" sta per "Spécial Maserati") fu presentata ufficialmente l'11 marzo 1970 al Salone di Ginevra e prodotta fino al 1975 in 12.920 esemplari (comprese le versioni fuoriserie).

Equipaggiata con un motore V6 di 2,7 litri da 170 CV sviluppato dalla Casa del Tridente, fu all'epoca la più veloce auto a trazione anteriore mai prodotta in serie (220 km/h), un primato che conservò per ben quindici anni, fino all'avvento della Lancia "Thema 8.32" del 1986. Tra il 1973 e il 1975 la "SM" divenne a iniezione elettronica e fu affiancata da una 3 litri da 180 CV.

Nel 1971 il modello si piazzò terzo al concorso Auto dell'Anno, che nell'occasione fu vinto da un'altra Citroën: la "GS". La "SM" ebbe anche una parentesi sportiva, culminata nel 1971 con la vittoria nel Rally del Marocco.

Le sue linee, la sua tenuta di strada e il suo proverbiale confort le valsero proprietari illustri, come l'ex leader sovietico Leonid Brezhnev, l'imperatore d'Etiopia Haile Selassie, lo Scià di Persia Rezha Pahlavi, l'ex calciatore olandese Johann Cruyff e i musicisti Keith Richards e Mick Jagger.

Condividi
COMMENTI