News
04 aprile 2002 | di Redazione Ruoteclassiche

COLOSSO RESTAURATO

La Fondation Berliet di Lione ha avviato il restauro estetico (la meccanica è in ordine) del gigantesco autocarro Berliet "GXO" acquistato di recente.

Progettato e costruito in diciotto mesi per trasportare masse indivisibili nelle zone petrolifere algerine, il "GXO" monta un motore diesel 16 valvole a due tempi di 18,5 litri e pesa a pieno carico 120 tonnellate. Le prove di collaudo si conclusero positivamente nel 1971 ma il "gigante" non raggiunse mai la destinazione prevista per la situazione politica franco-algerina.

Nel 1977 fu ceduto a un'azienda di trasporti eccezionali di Lione e l'anno dopo passò a una società milanese che lo utilizzò in un cantiere libico per la dissalazione dell'acqua marina. Tornato dopo anni a Milano, ha in seguito fatto ritorno a Lione.

Condividi
COMMENTI