News
10 March 2020 | di Redazione Ruoteclassiche

Coronavirus: Asi e Aci Sport, ultimi aggiornamenti

Il Coronavirus segna una battuta d’arresto anche sugli eventi federali: Asi e AciSport sospendono tutte le manifestazioni.

L’emergenza Coronovirus ha indotto l’Asi a sospendere tutte le manifestazioni. I Club Federati sono stati informati in modo da garantire una linea d’azione comune nel rispetto della disposizione governativa. In tal senso anche gli iscritti dei vari club sono invitati ad assumere comportamenti responsabili e tenuti a rispettare le norme ufficiali, evitando le situazioni che potrebbero divenire causa di contagio da Covid-19.


Tutto rinviato. Tutti gli eventi dell’Asi, comprese le sedute di certificazione e omologazione che implicano le trasferte di commissari tecnici delegati sono rinviate a data da definirsi. Asi aggiornerà costantemente i Club e i soci sull’evolversi della situazione, nel rispetto delle norme previste e in continuo aggiornamento con gli enti e le autorità competenti.

Aspettiamo il 3 aprile. Lo stesso provvedimento riguarda le gare di regolarità che si svolgono sotto l’egida di Aci Sport, che insieme alla Giunta Nazionale del Coni informa sulle ultime decisioni relative alla gestione delle manifestazioni automobilistiche. La Giunta Sportiva dell’Automobile Club d’Italia su indicazione della Giunta Nazionale del Coni ha stabilito che tutte le gare, in ciascuna disciplina dell’automobilismo sportivo, sono sospese fino alla data 3 aprile 2020, al pari di tutte le attività correlate ad AciSport: anche le commissioni tecniche, il rilascio e il rinnovo di patenti e passaporti tecnici, i corsi per i commissari e gli incontri dei gruppi di lavoro sono da considerarsi sospesi.

Le prossime gare. Il Direttore Centrale di ACI Sport ha ricevuto il mandato per la definizione di un calendario per il recupero delle gare e delle manifestazioni, che di comune accordo con i Presidenti delle varie Commissioni assegnerà la priorità in base alla titolazione dei vari eventi sportivi: Gare valide per i vari Campionati Italiani, Gare di Trofeo, Gare di Coppa, altre gare (anche con titolazione internazionale).

Ognuno faccia la sua parte.
Inoltre, Aci Sport in osservanza delle ultime misure preventive, invita tutti i collaboratori e gli iscritti alla responsabilità, attenendosi alle norme indette dal Governo onde evitare possibili contagi e poter riprendere quanto prima con lo svolgersi delle normali attività.

Condividi
COMMENTI