News / Personaggi
01 settembre 2017 | di Redazione Ruoteclassiche

Défilé di gioielli storici con il campionissimo Varenne

Sarà una défilé di 23 auto storiche ad aprire, domenica 3 settembre, la nuova stagione di corse al trotto dell'Ippodromo di Vinovo  (TO). In occasione del Gran Premio Marangoni, a partire dalle 15.30, sfileranno autentiche leggende dell'automobilismo sportivo dal 1931 al 2000: Alfa Romeo, Ferrari, Lamborghini, Lancia, Maserati e Porsche.

Tra gli esemplari che meritano una menzione speciale, due Alfa Romeo degli anni Trenta: una 6C 1750, vettura con cui Tazio Nuvolari disputò - superando i 100 all'ora - la Mille Miglia del 1930 e una 8C 2300, bolide che dominò su strada e su pista, progettato da Vittorio Jano. Di grande fascino anche la Flamina Berlina del 1958, ammiraglia di prestigio e di rappresentanza di casa Lancia; l'Alfa Romeo Giulietta SS, sogno degli italiani di fine anni Cinquanta; e ancora Lancia Fulvia, Dino Ferrari, Mini Cooper e Maserati Ghibli.

Il Gran Premio Carlo Marangoni, riservato ai cavalli di tre anni, ha visto susseguirsi sulla sua pista i più grandi cavalli del trotto italiano, tra cui il mitico Varenne, che vinse il titolo nel 1998 e che farà da ospite d'onore durante l'apertura della giornata. In programma anche la proiezione su maxischermo della gara che portò, proprio il 3 settembre di 57 anni fa, Livio Berruti alla conquista dell'oro nei 200 metri alle Olimipiadi di Roma del 1960. Varenne, assisterà alla rievocazione, dato il particolare legame con Livio Berruti, con cui condivide la data di compleanno, il 19 maggio...

TAGS raduno
Condividi
COMMENTI