News
02 agosto 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

DI NUOVO ALL’ALTARE DOPO 78 ANNI

Settantotto anni e torna all'altare. È la Fiat "Balilla" acquistata nel novembre del 1934 da Giuseppe Cacciotti, di Carpineto Romano, che con questa vettura affrontò, nell'aprile del 1935, un avventuroso (per l'epoca) viaggio di nozze di 600 km fino a Napoli e ritorno.

Il 20 maggio scorso a Roma quella stessa vettura, restaurata minuziosamente alla fine degli anni 70 dal figlio Sandro (direttore commerciale Nissan in pensione e ora consulente per la Maserati), ha accompagnato all'altare Pierpaolo, terza generazione della famiglia Cacciotti, e la sua sposa Giovanna.

Condividi
COMMENTI