News
02 settembre 2017 | di Alvise-Marco Seno

Driver’s Track Parade: a Monza sfilata di piloti e storiche prima del Gran Premio

Domani, poco prima del Gran Premio di Monza, venti automobili storiche esposte per tutto il weekend nella Fan Zone di ACI Storico (area paddock) entreranno in pista poco prima dell'inizio delle ostilità per accompagnare i piloti in un lento giro d'onore.

Il weekend del Gran Premio di Monza sta dando adeguato spazio anche alle automobili storiche. Per l'occasione una selezione di vetture classiche di tutte le epoche e le categorie animano il paddock dell'impianto brianzolo in un'area dedicata, il Fan Zone di ACI Storico, dove sarà possibile ammirarle per tutta la duranta dell'evento.

BAGNO DI FOLLA A MILANO
Non si tratta, tuttavia, di una mostra statica ma di un animato programma dinamico che vede legati tra loro, il mondo dei veicoli storici e la massima espressione automobilistica di oggi, la Formula 1. Venerdì 1 settembre macchine e piloti sono partiti da Monza per raggiungere il centro di Milano per la Milano Driver's Parade.

Grazie alla collaborazione di Regione Lombardia, del Comune di Milano e delle forze dell'ordine (Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Municipale, a loro volta presenti con Alfa Rome Giulietta 1300 Ti del 1960, la Alfa Romeo Giulia Super 1600 del 1971, la mitica Ferrari 250 GTE del 1962) hanno raggiunto Piazza Castello nel centro città tra due ali di pubblico.

Alla testa del corteo Angelo Sticchi Damiani, Presidente di ACI Storico e dell'Automobile Club d'Italia che organizza il Formula 1 Gran Premio Heineken d'Italia 2017, c'erano Pascal Wehrlein su Mercedes 190 SL 1957, Kimi Raikkonen su Ferrari 750 Monza 1956, Carlos Sainz su Bentley 3 litre 1923, Danil Kvyat su Rally ABC 1930, Lance Stroll su Maserati A6 GCS/53 1954,  Jolyon Palmer su Renault 750 Sport 1954, Antonio Giovinazzi su Ferrari 857S 1955, Kevin Magnussen su Alfa Romeo 6C 1750 GS 1930, Marcus Ericsonn su Lancia Lambda 1927, Romain Grosjean su Lancia Aurelia B24 spider 1956.

DRIVER'S TRACK PARADE: DOMENICA A MEZZOGIORNO
Domenica 3 settembre
, giorno della gara di Formula 1, le storiche usciranno nuovamente dal paddock per un tradizionale giro di pista con tutti i piloti che, entro breve, animeranno la corsa.

Oltre ai piloti già presenti alla Milano Driver's Parade, al corteo si uniranno Sebastian Vettel (Ferrari) su Alfa Romeo 8C 2300 Le Mans del 1931 del Museo Alfa Romeo di Arese (al volante ci sarà Arturo Merzario); Lewis Hamilton (Mercedes) su una Mercedes 300 SL roadster 1956, Sergio Perez (Force India) su Ballot 3/8 CL del 1920 (auto che ha vinto il primo Grand Prix di Monza nel 1921), Esteban Ocon (Force India) su Roselli Stanguellini 1100 Sport del 1949; Felipe Massa (Williams) su OM 665 Superba del 1931; Nico Hulkenberg (Renault) su Renault; Pascal Wehrlein e Marcus Ericsson (Sauber) rispettivamente su Ferrari 250 MM Spider Vignale del 1953 e su F. L. 1100 Sport del 1952.

Alvise-Marco Seno

Condividi
COMMENTI