News
22 June 2020 | di Redazione Ruoteclassiche

Eberhard & Co. a Poltu Qualtu

Eberhard & Co. si prepara a sponsorizzare un altro prestigioso evento dedicato alle auto d’epoca: la quinta edizione del Concorso d'Eleganza Poltu Quatu Classic, dal 10 al 12 luglio presso il Grand Hotel Poltu Quatu.

Eberhard & Co. rinsalda il suo legame con l’automobilismo storico confermandosi come Official Timekeeper di uno degli eventi per auto d’epoca più importanti e spettacolari dove non mancheranno paesaggi di eccezionale bellezza, location di grande charme e team internazionali. Mario Peserico, Amministratore Delegato di Eberhard Italia in merito ha dichiarato: “In questo periodo storico senza eguali abbiamo deciso di essere presenti al Concorso d’Eleganza Poltu Quatu Classic per rinforzare il nostro legame con le auto d’epoca e dare un segnale positivo e di grande vicinanza agli appassionati di motori.

Un angolo di paradiso. L’evento prevede un emozionante tour panoramico della Costa Smeralda, con le auto che sfileranno tra scenari mozzafiato e alcuni tra i borghi storici più suggestivi dell’isola. Oltre al relax, sulla famosa spiaggia Vesper di Capriccioli, resa celebre da Roger Moore e Barbara Bach in “ 007 La spia che mi amava ” (iconica la scena in cui i due emergevano dalle acque cristalline a bordo di una Lotus Esprit), sono previste anche attività ricreative come l’Off Shore Experience con Aaron Ciantar, il cinque volte campione mondiale di motonautica. Il Concorso d'Eleganza di Poltu Quatu 2020 sarà un’esperienza davvero indimenticabile.

La giuria. La giuria internazionale che eleggerà la vettura vincitrice è presieduta da Paolo Tumminelli, noto storico dell’automobile, mentre dal mondo del car design sarà presente Fabrizio Giugiaro che disegnerà anche il trofeo "Best in Show". Tra gli altri nomi di spicco del motorismo troviamo Luciano Bertolero, Afshin Behnia, Alberto Vassallo e J. Philip Rathgen.

Le auto. Le vetture saranno tutte di altissimo livello e tra queste spiccano una Porsche 356 Continental Coupè del 1955, un’Alfa Romeo 1750 Spider Compressore del 1932, due OSCA MT4 1500 ex Mille Miglia (una del 1952 e l’altra del 1955), una BMW 328 spider del 1938 e una Lancia Aurelia Vignale Spider fuoriserie del 1952. Durante la manifestazione, verranno svelate in anteprima mondiale due prototipi di GFG Style di Giorgetto e Fabrizio Giugiaro: la GFG VISION 2030 e la Bandini Dora. Il vincitore del “Best in Show” e del premio speciale della giuria riceverà il trofeo e alcuni preziosi modelli provenienti dalle collezioni Eberhard & Co.

Condividi
COMMENTI