Aste / News
08 aprile 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

FERRARI E TALBOT VANNO ALL’ASTA

Saranno una Ferrari "375 MM" Pinin Farina del 1955 e una Talbot Lago "T150 C-SS Teardrop Coupé" del 1938 le due regine dell'asta che RM Auctions organizzerà a Villa Erba il 21 maggio, nella cornice del più classico Concorso d'Eleganza di Villa d'Este. A loro il compito di contendersi il prezzo di aggiudicazione più alto, stimato per ciascuna abbondantemente oltre i 3,5 milioni di euro.

La Ferrari, in livrea bicolore avorio e blu metallizzato, è stata l'ultima "375 MM" prodotta. Presentata nello stand Ferrari al Salone di Torino del 1955, tornò in Pinin Farina per una serie di piccole modifiche prima di essere consegnata al concessionario ufficiale Ferrari e pilota Inico Bernabei. L'esemplare ha trascorso l'ultimo mezzo secolo negli Usa, dove nel 2003 è stato sottoposto a un restauro che gli ha poi consentito di vincere nel 2004 il premio "Best in Class" a Pebble Beach.

La Talbot Lago carrozzata Figoni et Falaschi è una delle uniche dieci a telaio corto prodotte dalla Casa francese e uno dei tre soli esemplari tuttora esistenti dotati di tettuccio apribile. Commissionata da M. Troussaint, direttore del casinò di Namur, in Belgio, e consegnata nel 1938, ha partecipato a numerosi concorsi d'eleganza fin dal 1939, culminati con il titolo di "Best in Class" e "Most Elegant Closed Car" a Pebble Beach 2009 e quello di "Best of Show" a Meadow Brook 2010.

Condividi
COMMENTI