News
04 October 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

FIAT “500” PARCHEGGIA ALL’EDICOLA

Torna in edicola a grande richiesta, allegato a Ruoteclassiche di novembre, il volume "Fiat 500", che raccoglie il meglio di quanto proposto dalle pagine di Quattroruote dal 1957 al 1975: anticipazioni, prove su strada, valutazioni tecniche e presentazioni ai saloni, aggiornati e arricchiti dalla penna sagace del nostro Michele Marchianò.

Il volume, di 160 pagine, costerà 5,70 euro in più rispetto al prezzo della sola rivista (5,20 euro). La storia dell'utilitaria più amata dagli italiani è indissolubilmente legata a quella di Quattroruote, nata nel 1956, anno nel quale proprio tra le pagine della rivista consorella cominciarono a circolare le primissime frammentarie anticipazioni della "500". In occasione della prima comparsa in pubblico della creazione di Dante Giacosa, nel luglio 1957, durante la presentazione al Presidente del Consiglio Adone Zoli nei giardini del Viminale, Quattroruote le dedica la copertina e un ricchissimo articolo interno.

Nel frattempo, ne acquista un esemplare (targa MI 351756), che farà da "cavia" per due articoli successivi che appariranno nello stesso anno: a settembre (vi vengono illustrate tutte le fasi di rodaggio) e a ottobre (con la prova su strada vera e propria). Non è un momento favorevole per il lancio di un nuovo modello, perché il mercato automobilistico è in grave flessione e la benzina è schizzata a 145 lire al litro. Tant'è... il successo arriverà comunque: dal 1957 al 1975 vengono prodotte qualcosa come 3.678.000 Fiat "Nuova 500".

Condividi
COMMENTI