Dal Giappone a Milwaukee l’Harley dello tsunami - Ruoteclassiche
News
28 December 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

Dal Giappone a Milwaukee l’Harley dello tsunami

Ha finalmente raggiunto la sua destinazione definitiva, una teca nel museo Harley Davidson di Milwaukee, la “FXSTB Softail Night Train” che ha “navigato” per 5000 chilometri dal Sol Levante alle coste del Canada, in seguito allo tsunami che ha colpito il Giappone l’11 marzo 2011. La moto era all’interno di un container, arenatosi assieme ad altri detriti di provenienza giapponese su una spiaggia della British Columbia, dove è stata ritrovata da un locale, Peter Mark, che si stava divertendo col suo quad. Grazie alla targa è stato possibile risalire al proprietario, tal Ikuo Yokoyama, giapponese di 29 anni, che nella tragedia ha perso tre familiari.

La Harley si era offerta di restaurare la moto, in pessime condizioni, e di restituirla al suo legittimo proprietario, ma Yokoyama ha chiesto che venisse sistemata nel museo Harley Davidson in ricordo delle oltre 15mila vittime dello tsunami. “Non appena le cose si saranno sistemate - ha spiegato - volerò in America per esprimere la mia gratitudine a Peter e rivedere la mia moto”.

Condividi
COMMENTI