News
14 ottobre 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Historic Car of the Year 2014, ecco la short list

Ecco le otto finaliste al premio di auto storica dell’anno. Le votazioni sono aperte, a tutti.

Gli inglesi, si sa, vanno matti per le classifiche e per i premi da assegnare durante inimitabili serate di gala. Va da sé che dal 1911 anche il mondo delle auto d’epoca ha i suoi awards. Li ha lanciati la International Historic Motoring, associazione inglese nata proprio per distribuire ogni anno premi alle numerose personalità, istituzioni, automobili e attività legate al mondo delle auto storiche.

Sono 14 i premi assegnati da una autorevole giuria internazionale di esperti e del settore (l’elenco completo dei 22 giudici e delle categorie è consultabile qui) ma è chiaro che il premio più atteso è quello relativo all’auto dell’anno, anche se molto interesse raccolgono i premi per il miglior restauro dell’anno, per il più bravo specialista, per il miglior museo, pubblicazione, rally ed evento.

Come ogni premio che si rispetti, possono concorrere al giudizio finale gli appassionati di tutto il mondo, chiamati a esprimere il loro voto online in due momenti differenti: il primo per definire la short list delle candidate e poi per stabilire la vincitrice. In questo momento siamo già nella fase due, e le candidate per la vittoria finale sono le seguenti auto:

-1914 Mercedes 18/100 N° 28 Ha vinto il GP di Francia nel 1914, esattamente 100 anni fa.
-1962 Ferrari 250 GTO  Battuta a 28,5 milioni di euro in agosto, ha polverizzato ogni record di vendita in un’asta.
-1954 Ferrari 375 MM La prima auto del dopoguerra a vincere al Concorso di Eleganza di Pebble Beach.
-2014 Jaguar E-Type Lightweight Pregevole esempio di produzione postuma Jaguar della E-Type del 1954.
-1968 Lotus Type 56 Chassis 3 La prima Lotus con motore a turbina da poco restaurata.
-1963 Rover-BRM Prototipo ricostruito e ripresentato quest’anno alla Le Mans Classic.
-1965 Shelby Cobra Daytona Coupe CSX2287 23 record a Bonneville e prima auto iscritta al The National Historic Registry Usa.
-1924 Sunbeam 350HP Conquistato il record di velocità nel 1924 (241,55 km/h) è ricomparsa quest’anno per la prima volta dal 1962.

Tutti i premi saranno svelati il 20 novembre durante la cena che si terrà al St. Pancras Renaissance Hotel di Londra.

G.M.

Condividi
COMMENTI