News
06 marzo 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

I TRE DECENNI D’ORO DEI COLLEZIONISTI

Esce in edicola a marzo, con Ruoteclassiche al prezzo di 9,90 euro (solo rivista, 5,20 euro), il secondo volume dedicato alla collana "Le macchine dei nostri migliori anni". Sembra ieri che le vetture anni 50, tipo Fiat "1100/103" o Lancia "Appia", erano considerate il primo passo nel mondo del collezionismo. Oggi bisogna aver maturato una certa esperienza nel campo delle "storiche" per permettersi un tuffo così indietro nel tempo, agli inizi di un decennio che è il più impegnativo tra quelli esaminati nei sei volumi dell'opera.

Lo è in primo luogo per la rarità dei modelli e dei relativi ricambi (all'epoca circolava in Italia neanche un milione di autoveicoli), lo è ancor più per la difficoltà di far tornare i conti, perché a un valore collezionistico modesto corrisponde il più delle volte un restauro molto costoso. Per fortuna non bastano questi problemi a raffreddare l'entusiasmo di chi ha legato i suoi migliori ricordi ai primi anni 50, anni difficili eppure gioiosi perché si guardava al domani con ottimismo.

A costoro, l'odore dello skai, il rituale dell'avviamento a tirante e le curve dei parafanghi delle macchine di allora sono entrati nel sangue come un'endovena.

Condividi
COMMENTI