Auto
14 aprile 2003 | di Redazione Ruoteclassiche

IL CULTO DELLA “PAGODA”

Fu la linea dall'hardtop a meritarle il soprannome,identificando una serie che, tra il '63 e il '71, seppe rinverdire i fasti delle "300 SL" e "190 SL" degli anni 50. Esordì con un sei cilindri "2300", che crebbe a "2500" e "2800", ma la linea rimase immutata. I ricambi si ordinano presso la rete della Casa. Un esemplare tra i più recenti vale sui 23.000 euro.

Salone dell'automobile di Ginevra, marzo 1963; i riflettori sono puntati sulla nuova roadster di Casa Mercedes: la "230 SL". La carrozzeria è bassa ed essenziale, le carreggiate, insolitamente larghe, le conferiscono un aspetto di grande modernità. Ma a colpire di più il pubblico è l'hardtop, la cui sommità, fortemente concava, evoca immediatamente l'idea di una tipica costruzione dell'estremo oriente. "Sembra una pagoda!", esclamano in molti. E "Pagoda" viene subito soprannominata.

Quando alla Mercedes si cominciò a pensare a un modello che potesse sostituire la "300 SL" e la "190 SL", "Rudi" Uhlenhaut (allora responsabile del settore sportivo) era stato chiaro: la nuova "SL" doveva soddisfare tre requisiti fondamentali. Primo, doveva essere brillante e spaziosa, ma anche sicura; secondo, doveva usare il maggior numero di componenti montati su modelli già in produzione; terzo, doveva avere una linea innovativa che però piacesse come le sue progenitrici.

Secondo le direttive di Béla Barényi, grande teorico delle sicurezza, fu scelta una struttura a scocca portante, l'abitacolo fu protetto da una cellula ad alta resistenza e il pianale fu irrigidito. Il motore era un sei cilindri in linea di 2306 cm³ da 150 CV. La "Pagoda" venne presto giudicata una delle migliori automobili del suo tempo e nel 1967 ne venne presentata l'evoluzione, la "250 SL", con cilindrata aumentata a 2496 cm³, sette supporti di banco e freni a disco anche sulle ruote posteriori. Questo modello venne rimpiazzato nel dicembre 1967 dalla "280 SL", con cilindrata di 2778 cm³. Il modello uscì di produzione nel 1971, lasciandosi alle spalle molti cuori infranti.

"230 SL"
"250 SL"
"280 SL"
Motore

"M 127/II"
Anteriore - 6 cilindri in linea longitudinale - Cilindrata 2306 cm³ - Alesaggio 82 mm - Corsa 72,8 mm - Rapporto di compressione 9,3:1 - 4 supporti di banco - Valvole e albero a camme in testa, catena duplex - Potenza 150 CV DIN a 5500 giri/min - Iniezione meccanica Bosch con pompa a 6 pistoncini.

"M 129"
Anteriore - 6 cilindri in linea longitudinale - Cilindrata 2496 cm³ - Alesaggio 82 mm - Corsa 78,8 mm - Rapporto di compressione 9,5:1 - 7 supporti di banco - Valvole e albero a camme in testa, catena duplex - Potenza 150 CV DIN a 5500 giri/min - Iniezione meccanica Bosch con pompa a 6 pistoncini.
"M 130"
Anteriore - 6 cilindri in linea longitudinale - Cilindrata 2778 cm³ - Alesaggio 86,5 mm - Corsa 78,8 mm - Rapporto di compressione 9,5:1 - 7 supporti di banco - Valvole e albero a camme in testa, catena duplex - Potenza 170 CV DIN a 5750 giri/min - Iniezione meccanica Bosch con pompa a 6 pistoncini.
Trasmissione Trazione posteriore - Cambio a 4 marce sincronizzate; a richiesta, automatico a 4 rapporti; a richiesta dal 3/’66, manuale a 5 marce (ZF) - Freni anteriori. a disco, posteriori a tamburo - Pneumatici 185 HR14. Trazione posteriore - Cambio a 4 marce sincronizzate; a richiesta, manuale a 5 marce (ZF) oppure automatico a 4 rapporti - Freni aneriori e posteriori a disco - Pneumatici 185 HR14. Trazione posteriore - Cambio a 4 marce sincronizzate; a richiesta, manuale a 5 marce (ZF) oppure automatico a 4 rapporti - Freni anteriori e posteriori a disco - Pneumatici 185 HR14.
Corpo vettura Scocca portante in acciaio, porte e cofani in alluminio - Sospensioni anteriori e posteriori a ruote indipendenti, molle elicoidali. Scocca portante in acciaio, porte e cofani in alluminio - Sospensioni anteriori e posteriori a ruote indipendenti, molle elicoidali. Scocca portante in acciaio, porte e cofani in alluminio - Sospensioni anteriori e posteriori a ruote indipendenti, molle elicoidali.
Dimensioni
e peso
Passo 2400 mm - Carreggiate anteriori e posteriori. 1485 mm - Lunghezza 4285 mm - Larghezza 1760 mm - Altezza 1305 mm (con hardtop) - Peso a vuoto 1380 kg (con hardtop). Passo 2400 mm - Carreggiate anteriori e posteriori 1485 mm - Lunghezza 4285 mm - Larghezza 1760 mm - Altezza 1305 mm (con hardtop) - Peso a vuoto 1440 kg (con hardtop). Passo 2400 mm - Carreggiate anteriori e posteriori 1485 mm - Lunghezza 4285 mm - Larghezza 1760 mm - Altezza 1305 mm (con hardtop) - Peso a vuoto 1440 kg (con hardtop).
Prestazioni Velocità massima 200 km/h. Velocità massima 195 km/h. Velocità massima 200 km/h.

TAGS Mercedes
Condividi
COMMENTI