News
09 maggio 2017 | di Redazione Ruoteclassiche

Il fai da te del collezionista

Come lavare l'auto da veri professionisti? Quali sono i segreti per ripristinare un interno rovinato? E com'è possibile far risplendere un vecchio motore? Con i giusti consigli, una buona dose di olio di gomito e con i prodotti giusti i risultati sono sorprendenti. Provate voi stessi seguendo i nostri video tutorial.

Tutti sappiamo che per conservare al meglio la nostra auto d’epoca nel tempo è indispensabile tenerla in ordine e in perfetta efficienza, procedendo con buona frequenza alla sua pulizia. E non potrebbe essere diversamente: quanti sono gli appassionati di vetture d’antan che prima di tutto si innamorano del lato estetico e poi di quello meccanico? La stragrande maggioranza. Del resto è il primo impatto quello che conta: vi immaginate che effetto farebbe il vostro mezzo se fosse sporco e con carrozzeria e interno impresentabile? E poi, avete presente il piacere che dà dedicare qualche ora o anche un intero weekend a "mettere le mani" sul nostro oggetto di passione?

Sappiamo però bene che per un’adeguata pulizia vanno utilizzati esclusivamente prodotti di qualità e tecniche adeguate, per un risultato finale eccezionale e che nel tempo protegga la carrozzeria, i cerchi, la capote e l'abitacolo, in modo farli risultare sempre in condizioni da concorso.

Ecco perché, in collaborazione con Ma-Fra, abbiamo messo a punto una serie di video (che trovate qui) con i consigli utili per il "fai da te" del collezionista, raccolti in sei puntate legate alla pulizia dell’auto. Partiamo dalle regole per il lavaggio perfetto della carrozzeria. In quelle successive, ci concentreremo invece sui cerchi (a raggi, in ferro oppure in lega), su capote per le auto scoperte, su  pulizia motore e componenti meccaniche, e sul ripristino dell'interno in stoffa o in materiale più pregiato (pelle o Alcantara). 

Fate tesoro dei nostri suggerimenti che vi consentiranno, grazie all'utilizzo di prodotti specifici e di alta qualità, di raggiungere risultati paragonabili a quelli dei veri professionisti del settore. Con il vantaggio di aver speso del tempo a contatto con il vostro oggetto di passione, per renderlo ancora più affascinante e prezioso.

Condividi
COMMENTI