News
06 maggio 2010 | di Redazione Ruoteclassiche

IL NOSTRO DVD SULLA MILLE MIGLIA

Allegato a questo numero di Ruoteclassiche (a 5,70 euro in più), chi ne fa richiesta al proprio edicolante trova un eccezionale DVD sulla Mille Miglia. Si tratta di un prezioso documento - realizzato con le immagini originali dell'Istituto Luce - che proponiamo ai lettori di Ruoteclassiche in concomitanza con la 28a edizione rievocativa della gara che si corre proprio in questi giorni (dal 6 al 9 maggio).

Tutto è già stato scritto sulla Mille Miglia, la più famosa competizione su strada al mondo, che si disputò tra il 1927 e il 1957 sul percorso Brescia-Roma-Brescia. Ma le suggestive immagini di questo Dvd (durata 52 minuti) hanno molto da aggiungere a quanto già detto: esse, infatti, sanno descrivere l'atmosfera di quella gara meglio di qualunque racconto.

Voluta da quattro appassionati di automobilismo, Renzo Castagneto, Giuseppe Mazzotti, Ajmo Maggi e Giovanni Canestrini su un percorso di 1600 km (mille miglia, appunto), la gara faceva rombare i motori per un giorno e una notte. E teneva sveglia mezza Italia permettendo a chi non aveva mai visto un'auto da corsa di ammirarla mentre gli sfrecciava davanti casa.

La prima edizione registrò una media inferiore a 80 km/h, l'ultima di oltre 150 km/h. L'Alfa la vinse undici volte, la Ferrari otto, la Lancia una volta sola. La Mille Miglia terminò a seguito del noto, tragico incidente occorso alla Ferrari di Alfonso de Portago il 12 maggio del 1957. Per entrare subito nella leggenda.

Condividi
COMMENTI