News
09 marzo 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

In edicola tocca agli “Anni 60”

Dopo il debutto - a febbraio - con gli "Anni 50", che ci hanno immerso nell'atmosfera di un Paese in pieno boom economico, la collana “Auto Italiana - Le auto che hanno fatto grande l’Italia” arriva con il secondo volume al decennio successivo, gli "Anni 60".

È il periodo del consolidamento delle conquiste economiche dopo gli anni bui della guerra, ma anche quello della motorizzazione di massa, con modelli che hanno affinato il concetto di una nuova (e più ambiziosa) mobilità per il Paese. Vengono lanciati modelli come le Fiat 850 Coupé e 124 Sport Spider; la Lancia Fulvia Coupé e all’Alfa Romeo Giulia TI. Ma anche sportive divenute autentici capolavori senza tempo, come la Ferrari 250 GTO (icona di stile rimasta, per certi versi, ineguagliata), la Lamborghini Miura e la Maserati Ghibli.

Sul finire degli anni 60, il sempre più diffuso benessere economico contribuirà però a far esplodere alcune contraddizioni sociali che daranno la stura alle prime avvisaglie della contestazione operaia e studentesca.

Ricordiamo che ogni volume si compone di 140 pagine riccamente illustrate, con i “Pro” e i “Contro” di ciascun modello, le loro quotazioni collezionistiche e i consigli per la manutenzione ordinaria e l’eventuale restauro. In edicola a 5,40 euro più il prezzo di Ruoteclassiche (solo rivista, 5,50 euro).

Condividi
COMMENTI